IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
» elezioni europee 2019 «circoscrizione I : ITALIA NORD-OCCIDENTALE VAI ALLO SPECIALE
circoscrizione I : ITALIA NORD-OCCIDENTALE
Aggiornamento: 27 maggio ore 14:05

Gruppo Fotia, l’azienda P.D.F. messa in liquidazione. Criaco: “Posti di lavoro e commesse a rischio” fotogallery

L'amministratore: "Mi opporrò a questa decisione assurda"

Savona. L’azienda P.D.F., finita nel mirino dell’inchiesta della Procura di Savona sul gruppo imprenditoriale legato a Pietro Fotia, sotto sequestro preventivo dal marzo scorso, sarà messa in liquidazione. La notizia sarebbe stata trapelata da alcuni dipendenti, protagonisti di varie proteste per la chiusura dell’azienda e l’impossibilità a proseguire i lavori e le commesse della ditta.

L’amministratore dell’azienda Giuseppe Criaco non ci sta e ritiene l’iniziativa da parte del curatore fallimentare nominato dal Tribunale, Pierlazzaro Cerruti, “infondata e che mette a rischio lavori per 2,5 mln di euro” con relative ripercussioni sulle maestranze già costrette allo stop produttivo.

“Commesse che potevano dare garanzie ai lavoratori e ai fornitori” precisa Criaco. “Chiedo al giudice di attendere la pronuncia della Cassazione e di aspettare l’esito dei documenti peritali sull’azienda che dimostrano la provenienza lecita dei beni societari”.

E l’amministratore della P.D.F. annuncia battaglia: “Non esiterò a rivolgermi presso le sedi e le autorità competenti per contrastare questa decisione, opponendomi a quanti vogliano far fallire una società che ha lavori e opere in corso per andare avanti regolarmente” conclude.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da pensierolibero

    IL rischio dovevano conoscerlo visto che lavoravano per persone che pagavano mazzette ,minacciavano ect. Quello che stanno pagando è giusto anche nei confronti degli onesti che per colpa di minacce mazzette ect non prendevano il lavoro….