IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Finale Ligure, donna scomparsa forse avvistata a Genova: si stringono le ricerche

Preoccupazione per la sorte della finalese Paola Geron, ricerche e indagini per ritrovarla

Finale Ligure. Sarebbe stata avvistata l’ultima volta ieri a Genova, prima in zona Fiera intorno alle 12:00 e nel pomeriggio all’Acquario, Paola Geron, la 43enne di Finale di cui non si hanno più notizie da sabato scorso. A segnalare la presenza della donna nel capoluogo ligure due genovesi, che l’avrebbero riconosciuta dalle foto pubblicate dai famigliari all’indomani della scomparsa. Secondo quanto riferito, Paola Geron indossa pantalocini, una canotta scura e ciabatte rosa modello “crocs”, anche se dalle segnalazioni pervenute dovrebbe aver cambiato vestiti: maglietta rosa e pantaloni a fiori.

Di Paola Geron non si hanno più notizie da sabato, quando si trovava con la madre intorno alle 12:00 nella piazza centrale finalese. Poi si è allontanata a piedi, facendo perdere le sue tracce. La donna, che soffre di depressione, non può stare senza le sue medicine. L’avvistamento a Genova farebbe pensare ad un allontanamento volontario: Paola potrebbe aver raggiunto la città della Lanterna in treno.

I familiari hanno presentato denuncia ai carabinieri, che hanno avviato le indagini per il ritrovamento della donna: al momento, però, nessuna traccia. Secondo una prima ipotesi la 43enne finalese potrebbe essersi allontanata volontariamente, aspettando l’occasione giusta. Nella sua borsa si è portata alcuni vestiti ed è senza telefono cellulare: in casa non ha lasciato alcun biglietto alla madre e al padre con i quali vive a Finale Ligure. Quindi, potrebbe essersi allontanata da sola o, come sospettano i familiari, con qualcuno che l’ha plagiata.

La sorella Renata, tramite IVG.it, vuole lanciare un appello: “Paola fatti sentire… Se qualcuno l’ha vista o avesse notizie o sa qualcosa di riferirlo ai carabinieri o chiamarmi al cellulare 3664531797. Mia sorella soffre di depressione e per il suo stato psico-fisico ha bisogno delle sue medicine. Speriamo di rintracciarla presto…”.

Da due giorni sono state avviate ricerche  in tutto il finalese e in tutti posti frequentati dalla donna, ma senza risultati: allo stato attuale nessun esito sugli accertamenti per ritrovare Paola Geron. E cresce di ora in ora l’angoscia dei due genitori per la sorte della figlia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.