Finale, in piazza della Sacrestia un corso introduttivo alla ceramica Raku - IVG.it
Arte

Finale, in piazza della Sacrestia un corso introduttivo alla ceramica Raku

Il corso è stato organizzato da Araram in collaborazione con il maestro Guido Garbarino e la Scuola di Ceramica di Albisola Superior

ceramica raku

Finale Ligure. Araram in collaborazione con il maestro Guido Garbarino e la Scuola di Ceramica di Albisola Superiore organizza con il patrocinio del Comune di Finale Ligure, un corso introduttivo alla ceramica Raku.

Il seminario sarà preceduto da una dimostrazione di cottura Raku dei maestri ceramisti Guido Garbarino, Vincenzo Randazzo, Gabry Cominale, Marcello Manuzza e Dolores De’ Giorgi. I pezzi cotti durante la serata rimarranno in esposizione nella galleria d’arte di via Gallesio 9, Finale Ligure Borgo, sede di Araram.

Si tratta di un evento aperto al pubblico con il quale si intende far conoscere questa interessante e non sempre conosciuta forma artistica. Il Raku è una tecnica di origine giapponese nata in sintonia con lo spirito Zen, in grado di esaltare l’armonia presente nelle piccole cose e la bellezza nella semplicità e naturalezza delle forme. La cottura Raku, o seconda cottura, vine effettuata in un apposito forno, a pozzetto o campana, in fibre ceramica leggera. L’appuntamento è per sabato piazza della Sacrestia a Finalborgo, a partire dalle 21.

Il corso, a pagamento, si sviluppa in quattro lezioni teoriche e pratiche che si terranno il 18, 19, 25 e 26 giugno con orario serale 20.30-22.30 presso i locali della Scuola di Ceramica via alla Massa, Albisola Superiore. Il programma delle lezioni prevede un’introduzione alla ceramica e alla decorazione, la realizzazione di prove per le terre e smalti e di una “tazza per la cerimonia da The”, una prima cottura delle prove e delle tazze.

Un’altra dimostrazione di cottura Raku avrà luogo l’11 luglio, sempre in piazza della Sacrestia a Finalborgo alle 21. Vi sarà anche un’esposizione dei lavori realizzati dai corsisti con il maestro ceramista Guido Garbarino.

Per le iscrizioni contattare araram@araram.it

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.