IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Finale, dagli studenti le idee per la riqualificazione delle ex aree Piaggio video

Fino a domani studenti e proposte saranno protagonisti di un workshop organizzato ai chiostri di Santa Caterina a Finalborgo

Finale Ligure. Tante idee per la Piaggio. Sono quelle elaborate dai 30 studenti della scuola politecnica di Genova, del dipartimento di scienze per l’architettura e del laboratorio di progettazione architettonica IIC. Fino a domani studenti e proposte saranno protagonisti di un workshop organizzato ai chiostri di Santa Caterina a Finalborgo e che li porterà alla delineazione di sette soluzioni progettuali per la valorizzazione e riqualificazione urbana del tessuto urbano finalese.

“Questo ampio progetto – spiega il sindaco Ugo Frascherelli – rappresenta una nuova e preziosa opportunità per tutto il territorio finalese: nell’amalgamare l’attuale tessuto urbano con un innovativo progetto di riqualificazione, sarà possibile perseguire sinergie ancora maggiori tra costa ed entroterra grazie a progetti elaborati da menti fresche, scevre da quei meccanismi che la quotidianità impone come dinamica del mondo del lavoro. Le tematiche affrontate si snodano dalle aree Piaggio, dando una nuova visione di un brano di città visto in diverse modalità di intervento completamente differenti una dall’altra, al lungomare come grande collante di tutta Finale Ligure, dalla Caprazzoppa a Varigotti, e che origina nuovi sistemi di percezione, organizzazione, uso ed appropriazione del mare, da sempre il punto di forza del nostro territorio. Inoltre i torrenti Pora e Sciusa diventano gli assi fondamentali per connettere l’entroterra con la costa”.

“La cosa che più di tutto mi entusiasma e mi inorgoglisce – prosegue il primo cittadino – sono questi giovani studenti al lavoro nella nostra città, rappresentativi di una generazione dalla quale noi tutti dobbiamo aspettarci un cambiamento ed una visione nuova delle nostre città e del nostro vivere quotidiano”.

Le cinque giornate di studio si concluderanno con la presentazione pubblica dei progetti realizzati dagli studenti che avrà luogo domani alle 16.30 all’Auditorium di Santa Caterina a Finalborgo. Dal 12 giugno al 12 luglio presso la Sala delle Capriate nel complesso di Santa Caterina verrà allestita una mostra ad ingresso libero, per visionare ed approfondire i contenuti progettuali delle differenti proposte. L’inaugurazione della mostra dei progetti e modelli avrà luogo venerdì alle 19.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.