High tech

Expodrone, i geologi: “I droni come nuovi occhi per il monitoraggio del territorio”

drone

Villanova d’Albenga. I droni come “nuovi occhi per il controllo e monitoraggio del territorio”: parola del geologo Carlo Malgarotto, presidente dell’Ordine dei Geologi della Liguria, tra gli enti che hanno dato il patrocinio alla prima edizione di Expodrone, due giorni di evento dedicati al mondo dei droni, con un’area espositiva, workshop, seminari creditizzati e prove di volo, che si svolgeranno all’Aeroporto “Clemente Panero” di Villanova d’Albenga venerdì 26 e sabato 27 giugno, a cura di AeroClub di Savona e della Riviera Ligure, AVA Spa, Mway Communication & Events, con la partecipazione della Camera di Commercio di Savona.

“La possibilità di vedere il territorio sotto un’altra prospettiva ha da sempre affascinato i geologi, partendo dalla fotointerpretazione, basata sulle foto aeree, fino ai più moderni mezzi 3D, alle immagini satellitari e radar – prosegue Malgarotto – Unire questo alla possibilità di ottenere modelli tridimensionali del terreno con aerofotogrammetria e laserscan da drone, così come i monitoraggi topografici, apre una serie di prospettive utili, per esempio, alla prevenzione del rischio idro-geomorfologico, di questi tempi di alluvioni. Expodrone è sicuramente un’occasione da non perdere”.

leggi anche
drone
Air tech
Villanova, aspettando Expodrone: al via i seminari con gli ordini professionali
Gianni Carbone Expodrone
Decollo
Expodrone, i droni e le regolamentazioni. Carbone: “Fondamentale conoscere le norme di sicurezza”
drone
Applicazioni
Expodrone, il prof. Vercelli: “Ricerca dei dispersi e monitoraggio ambientale durante calamità”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.