Successo

Carige, concluso l’aumento di capitale: raccolti 848 milioni di euro

E' stato sottoscritto il 99.83 per cento delle nuove azioni

carige

Genova. Si è chiusa con la sottoscrizione del 99.83 per cento delle nuove azioni per un valore di oltre 848 milioni di euro l’offerta in opzione delle azioni ordinarie di Banca Carige nel quadro dell’aumento di capitale deliberato dall’istituto di credito lo scorso aprile.

“Il 2015 è e sarà – aveva spiegato solo ieri il presidente Cesare Castelbarco Albani – un anno in cui Banca Carige farà ancora grossi sforzi per uscire dalla situazione in cui l’abbiamo ereditata. Mi sembra però che si comincino a vedere segnali positivi, ma ci vogliono almeno un paio di anni per cambiare completamente le cose”.

“Gli investitori – aveva proseguito – hanno fiducia e hanno deciso di investire, un esempio fra tutti è quello della famiglia Malacalza. Proseguiremo la nostra azione in linea con il piano industriale presentato”.

leggi anche
carige
Rivalutazione
Carige, da Consob il via libera all’aumento di capitale
cronaca
Investimento
Banca Carige, l’assemblea dei soci approva un aumento di capitale di 850 milioni di euro
Conferenza stampa di presentazione del XXXI premio Rapallo Carige
Economia
Banca Carige, Castelbarco: “Primi segnali positivi, un paio di anni per cambiare le cose”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.