Comunione e liberazione

A Pietra una mostra dedicata a Don Giussani

Per due giorni in piazza San Niccolò sarà visitabile il percorso espositivo "Dalla mia vita alla vostra"

Pietra L. “Dalla mia vita alla vostra”. È questo il nome dell’iniziativa organizzata e promossa da Comunione e Liberazione per commemorare la figura di don Luigi Giussani, che si svolgerà a Pietra Ligure, in Piazza San Niccolò, domani e domenica, con la collaborazione e il patrocinio dell’ente comunale.

Una mostra, in occasione del decimo anniversario della scomparsa di don Giussani (1922-2005), che presenta, con una serie di pannelli, i tratti fondamentali della storia e dell’opera del fondatore del movimento Comunione e Liberazione, con immagini e brani significativi della sua vita.

Il programma della due giorni prevede, per domani, l’inaugurazione della mostra alle 18.00, con visite guidate dalle 18.30 fino alle 21.00 e, successivamente, una serata di canti condotta da un gruppo di universitari del CLU della Statale di Milano dal titolo “Ridestare il cuore”; il giorno successivo, domenica 21 giugno, le visite guidate saranno dalle 9.00 fino alle 18.00, seguite da una raccolta di testimonianze dal titolo “Una modalità sovversiva e sorprendente di vivere le solite cose”, alla quale parteciperanno Giuseppe Mantovani (Capo Stalla) e Valentina Doria (Ginecologa).

La mostra, che si presenta con le parole “Nella semplicità del mio cuore lietamente Ti ho dato tutto”, tratte dalla Orazione della Liturgia ambrosiana, è itinerante e ha già compiuto numerose tappe su tutto il territorio nazionale: finalmente giunge anche nel ponente ligure, collocandosi nel ricco e intenso programma di iniziative messe a cantiere quest’anno da Comunione e Liberazione, per commemorare il decennale della scomparsa di don Giussani.

Ai pannelli con le nozioni storiche, che tracciano i principali passaggi della vita di Giussani, dalla nascita nel 1922 a Desio, fino al 22 febbraio 2012, quando nel Duomo di Milano venne comunicata la notizia della richiesta di apertura della causa di beatificazione e canonizzazione, si alternano pannelli di approfondimento, oltre allo spazio dedicato alla proiezione del video su don Giussani pubblicato a febbraio con il Corriere della Sera. Obiettivo della mostra, per volere degli organizzatori, “poter fare approfondire la conoscenza di un uomo segnato da un incontro, quello con Gesù Cristo”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.