Locali terze

Basket, Esordienti a Cairo: le ragazze del Pegli sono campionesse regionali

Cairo Montenotte. Si è svolta a Cairo Montenotte la final four regionale del campionato Esordienti femminile. La vittoria è andata al Pegli; secondo posto per il Canaletto, terzo il Cairo, quarto il Loano.

Riviviamo il week end nel racconto della società organizzatrice.

Alla mattina si sono svolte le due semifinali rispettivamente tra le vincenti dei due gironi e le seconde classificate degli stessi.

Le prime a scendere in campo sono Pegli e Loano. Pegli parte subito in velocità e sigla in apertura un bel canestro, ma poi la tensione per la posta in palio prende il sopravvento e sono i numerosi errori al tiro a caratterizzare la gara. Serviranno oltre quattro minuti di gioco per vedere una delle due squadre a mettere punti a referto. Alla fine la prima frazione si chiude sul punteggio di 6-1 per le genovesi.

Nella seconda frazione Loano continua a restare contratta e molto ben bloccata in attacco dalle avversarie, mentre invece le ragazze di coach Torchia iniziano a capitalizzare quanto prodotto in campo. Il divario si incrementa così a 16 punti con le loanesi che non riescono a segnare neppure un punto. Dopo l’intervallo la partita non cambia  con Loano che fatica ad impensierire la difesa avversaria e Pegli che trova la via del canestro con sufficiente regolarità. Alla fine il risultato premia il Pegli per 47 a 5.

La seconda gara vede di fronte le ragazze del Basket Cairo contro la squadra spezzina di Canaletto. Parte subito bene Cairo che con due canestri di file di una ispirata Carle e che poco dopo trasforma ancora un libero per un confortante 5 a 2 iniziale. Purtroppo le avversarie riescono a prendere le misure alla nostra squadra e con un parziale di 6-0 si portano al primo riposo in vantaggio di 3 punti.

La seconda frazione vede scendere in campo un quintetto giallo blu molto determinato che vince nettamente la frazione con un perentorio 9 a 2, Un libero a testa di Pregliasco ed Akhiad e sette punti consecutivi di Perfumo riportano in vantaggio il Cairo che al riposo conduce di 4 punti.

Dopo la ripresa il Cairo mantiene il vantaggio ed anzi ad inizio dell’ultimo tempo riesce ad raggiungere il massimo vantaggio di 8 lunghezze. Quando oramai la vittoria sembra a porta di mano le spezzine iniziano lentamente a recuperare ed una gestione di gara un poco frettolosa da parte delle nostre ragazze, frutto dell’inesperienza e dell’emozione consentono al Canaletto di riacciuffare la partita sulla sirena finale.

Non basta un primo tempo supplementare di 3 minuti a decretare la vincitrice. Al canestro di Brero ed a un ultimo libero di Perfumo rispondono infatti le spezzine con altrettanti punti per il 28 pari che comporta un nuovo supplementare. Qui è il Canaletto a prevalere con un canestro in apertura di tempo ed un definitivo sigillo allo scadere di frazione che sancisce la sconfitta per il Cairo.

Risutati:
Basket Pegli vs Pallacanestro Loano 47 a 5 (6-1; 11-0; 16;4; 14;0)
P.G.S. Canaletto vs Basket Cairo 32 a 28 (8-5; 2-9; 7-8; 8-8; 3-3; 4-0)

Per il Basket Cairo questi gli atleti scesi in campo: Elisa Perfumo (12), Amy Pregliasco (2), Sofia Marrella, Yasmin Akhiad (3), Chiara La Rocca, Victoria Carle (9), Matilde Boveri, Sara Scianaro, Cosmina Bulgaru, Selene Coratella, Michela La Rocca, Greta Brero (2)

Finale 3°/4° posto
Basket Cairo – Loano Garassini

Le ragazze di Cairo affrontano la gara per il terzo e quarto posto dopo la bruciante sconfitta del mattino in un bollente palazzetto, causa la temperatura veramente alta che ha condizionato tutta la giornata. Nonostante il morale non sia altissimo anche dovuta all’assenza in panchina di coach Vignati espulso nel concitato finale della gara del mattino le ragazze cominciano con il turbo, in campo Marrella, La Rocca, Carle, Scianaro, Coratella, e Brero come cambio. Carle segna subito i primi 2 punti per sbloccare la gara, l’attacco però non decolla e non riesce a produrre anche se a differenza del mattino la difesa si fa sentire e non vengono concesse seconde occasioni alle avversarie, altri 2 canestri di Carle portano il risultato sul 6 a 2 per le cairesi, ma nel finale di quarto causa la stanchezza le loanesi piazzano un canestro e recuperano chiudendo il quarto sul 6 a 4.

Nel secondo quarto entrano in campo Perfumo, Pregliasco, Akhiad, Boveri, La Rocca e Bulgaru come cambio. La gara cambia Improvvisamente in quanto le ragazze di casa trovano con facilità la via del canestro difendendo accanitamente e recuperando molti palloni non sempre concretizzati, ma che comunque impediscono alle rivierasche di avvicinarsi al canestro e per realizzare percicolosi punti. In fatti ne realizzeranno solo uno in tutto il secondo quarto mentre le cairesi con 4 punti di Perfumo e 6 di Pregliasco spaccano la gara prendendo un vantaggio di 10 punti. All’intervallo le squadre sono sul 16 a 6 per il Cairo con le loanesi in evidente difficoltà realizzativa.

Il gioco riprende mischiando i quintetti e la scelta di inserire nel primo quintetto Akhiad al posto di Coratella paga in quanto il gioco è più distribuito e più equilibrato. La pressione difensiva non scende e il Basket Cairo continua a dominare la gara allungando ancora il parziale che taglia le gambe e mette in ghiaccio la partita 14 a 2 per le cairesi che con Carle, Brero e Akhiad mettono a segno molti punti in contropiede sulle palle recuperate di un’ottima difesa. Il quarto su chiude sul 30 a 8. L’ultima frazione scorre veloce, le cairesi ormai paghe e affaticate anche dal grande caldo, incidono meno in difesa concedendo qualche canestro di troppo alle avversarie, anche se il risultato non è mai in discussione. Per il Cairo vanno a segno Perfumo, Scianaro e Pregliasco, fissando il risultato finale sul 38 a 16.

Buona prestazione in generale che dimostra che forse se ci si fosse impegnati di più nella gara del mattino avremmo potuto disputare la finale per il primo e secondo posto, comunque le ragazze cairesi alzano la coppa del terzo posto con orgoglio e pensando che questa è stata una grande esperienza per affrontare le prossime gare che contano.

Finale 1°/2° posto
Basket Pegli – Basket Canaletto

La finale per il primo e secondo posto dovrebbe essere una gara piena di tensione per le giocatrici che lo affrontano, ma in effetti la tensione in campo non si vede le genovesi cominciano subito con grande intensità e recuperano molti palloni mettendo subito in chiaro chi è la squadra più forte. 6 a 2 il primo quarto e soprattutto 11 a 6 nel secondo sembrano indirizzare la gara verso il Pegli.

Nel terzo quarto le spezzine tentano un recupero stringendo le maglie difensive, ma non c’è niente da fare neanche nella ripresa, anche se nel terzo quarto praticamente non si segna, 2 a 1 è l’ultima frazione. A fare la differenza, nell’ultimo quarto, il 22 a 10, con le ragazze di Canaletto veramente sulle ginocchia per il grande sforzo del mattino, che le ha viste protagoniste della sofferta vittoria contro le cairesi. La gara si chiude sul 41 a 19 per il Basket Pegli che si piazza al primo posto in questa bella manifestazione organizzata dal Basket Cairo nel suo palazzetto.

Nelle foto: il Basket Cairo e tutte le partecipanti.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.