IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Trovato un fungicida che uccide la Peronospora del basilico di Albenga

Albenga.  Un fungicida a base di Fosetil Alluminio. Ecco il nemico della Peronospora belbahrii che sta uccidendo il basilico nella piana di Albenga e nel resto della regione.

Il Ministero della Salute ha approvato l’uso eccezionale del formulato Maestro WG advance sulle piantine di basilico in pieno campo ed in serra come azione di contrasto.

Si potrà utilizzare per 120 giorni fino al 8 settembre 2015. 
Da circa 10 anni la peronospora (Peronospora belbahrii) è diventata una delle malattie più importanti e il sistema produttivo ligure ne ha risentito in modo pesante.

In Liguria i produttori di basilico genovese Dop sono un centinaio, con un giro d’affari intorno ai 6 milioni di euro, che diventano più che doppi (15 milioni) assieme all’indotto. Basilico che è bene ricordare viene impiegato per produrre il pesto, la tipica salsa ligure.

Negli ultimi anni, con primavere tiepide ed estati molto calde, la peronospora è diventata particolarmente aggressiva “al punto da rendere necessario – spiega  il direttore del Centro camerale di sperimentazione agricola CeRSAA, Giovanni Minuto – un approfondimento delle attività di studio e di messa a punto di soluzioni sostenibili per le imprese, per l’ambiente e per il consumatore”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.