IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Torneo del Mare, Valpellice sbanca l’hockey a Zinola

Si è concluso con successo il Torneo del Mare di hockey in line, evento organizzato dal team savonese dei Killer Whales, sulla loro pista di Zinola, a Savona.

Ad aggiudicarsi il trofeo il Team Barotti Valpellice, che in una accesissima finale ha superato per 4 a 2 il Team Red Bananas Torino, in un incontro dove il pubblico presente ha potuto apprezzare le giocate di campioni di categorie superiori. L’equilibrio in campo è stato confermato dal punteggio in perfetta parità fino a un paio di minuti dal termine, e solo due guizzi finali hanno consentito al Valpellice di allungare e vincere il torneo.
Al terzo posto il Team Zombie Killer Whales, formato dai veterani dell’HC Savona.

Il torneo, che ha preso il via sabato alle 14 a Zinola, si è svolto in una no-stop fino alla finale di domenica pomeriggio, coinvolgendo i team presenti e gli appassionati che hanno seguito dagli spalti.
Miglior marcatore del torneo Alessandro Marchis dei Red Bananas, autentico cecchino, che ha regalato ai presenti gol da ogni posizione. Ad Andrea Rivoira, del Team Barotti, è andato il premio per il miglior portiere.

Luca Taraschi, presidente dell’HC Savona, si è detto è soddisfatto: “è stata una scommessa che crediamo di aver vinto. Alcune defezioni dell’ultimo momento ci hanno fatto fare alcune modifiche allo svolgimento del torneo, ma il livello tecnico che abbiamo visto in campo ci ha ripagato della fatica fatta. Ringraziamo ancora l’SMS Zinolese per il supporto logistico, per la perfetta organizzazione della serata a cui hanno partecipato le squadre presenti. Ora ci concediamo un po’ di riposo e cominciamo a programmare la prossima stagione.”

Euforico anche il capitano Gabriele Monaco: “una delle cose che mi è piaciuta di più di questo torneo è vedere come si stanno inserendo i giovani. Al Torneo del Mare i Killer Whales hanno schierato ben due team, segnale questo di un roster che comincia a diventare importante. L’anno prossimo, inoltre, cominceremo a costruire la squadra femminile. Già tre le giocatrici in campo in questo torneo”.

Per i Killer Whales inizia il periodo di un meritato riposo, una grande stagione, il Torneo del mare che ha coronato una annata decisamente positiva, e quindi ora è il momento di rifiatare.
A tutti coloro che ci hanno sostenuto in questi mesi diamo l’appuntamento a brevissimo con tante novità.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.