Rally Valli del Bormida al via: 55 gli equipaggi iscritti - IVG.it
Si parte!

Rally Valli del Bormida al via: 55 gli equipaggi iscritti

Ai nastri di partenza anche i vincitori dell'edizione 2013 Chentre e Florean

rally Valli del Bormida

Millesimo. Sono 55 (52 moderne e 3 storiche) le vetture iscritte al 34° rally Valli del Bormida, in programma a Millesimo oggi e domani, con la regia organizzativa del locale Rally Club.

“Ringraziamo gli equipaggi che ci hanno rinnovato la loro fiducia iscrivendosi alla gara – sottolinea Renzo Ghi, presidente del gruppo organizzatore -, chi ci ha supportato ed i 14 Comuni interessati dall’evento. Abbiamo lavorato sodo per proporre un rally nuovo e più tecnico: speriamo che soddisfi i partecipanti“.

Nell’elenco delle vetture iscritte spiccano quattro Peugeot 207 Super 2000 (quella di Elwis Chentre e Fulvio Florean, vincitori nel 2013, oltre a quelle di Jacopo Araldo, Marco Roncoroni e del locale Roberto Delbono), due vetture R5 (la Fiesta di Carlo Berchio e la Citroën DS3 di Roberto Botta), tre Mitsubishi Evo IX di classe N4, per Fabrizio Bonifacino, Luca Roggero e Marco Cortese, ed altrettante Super 1600, le Clio di Francesco Aragno e Marco Levratto e la Citroën C2 di Andrea Tomaino.

Nomi e vetture interessanti anche nelle cosiddette classi minori. Dove troviamo le Clio R3C di Davide Riva, Andrea Pulvirenti e del locale Luca Garra e la Clio R3T di Manuel De Micheli, un locale che da sempre il meglio nella gara di casa. Di rilievo, nella classe N3, la presenza della Clio di Roberto Amerio e quella del savonese Rocco Romano, in passato sempre protagonista su queste strade.

Il 34º rally Valli del Bormida si avvierà alle ore 16,01 di oggi da Millesimo. Alle 16,21 avrà inizio a Cairo Montenotte la cerimonia ufficiale di partenza mentre, alle 16,53, a Ferrania, scatterà la sfida ufficiale con la disputa della super prova speciale, prima novità della gara. Al termine della quale le vetture partecipanti faranno ritorno a Millesimo per il primo parco assistenza ed il riordino notturno.

Alle 8,01 di domani, sabato 2 maggio, scatterà la seconda giornata di gara dalla centralissima piazza Italia: ad attendere i concorrenti altre sette prove speciali per quasi 90 chilometri totali: i tratti denominati “Baltera”, “Berri” e “Santa Giulia” da percorrersi più volte

L’arrivo del primo concorrente è previsto alle ore 18,01 circa.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.