IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallavolo: l’Avis Carcare conquista la Serie D con un turno di anticipo foto

I biancorossi liquidano anche l'Oliflor Sanremo: campionato dominato

Carcare. L’Avis Pallavolo Carcare si aggiudica il campionato provinciale di Prima Divisione maschile con un turno di anticipo, regolando, in un’ora e nove minuti di gioco, l’Oliflor Sanremo, nello scontro esterno di sabato 16 maggio.

Anche la matematica ora dà ragione ai biancorossi carcaresi che, ancora imbattuti, hanno iniziato e stanno terminando il campionato di Prima Divisione sempre in vetta alla classifica. Un risultato storico per il settore maschile della A.S.D. Pallavolo Carcare che dopo una ventina di anni rientra in un campionato regionale.

Questo risultato si aggiunge a quelli conseguiti dal settore femminile arricchendo ed allungando il corposo albo d’oro societario con gli importanti traguardi conseguiti dalla Prima Divisione femminile, neo promossa in Serie D, dalla consolidata Serie C femminile e dai risultati del settore giovanile.

Berta, Bertolissi, Ciappellano, Del Prato, Gaggero, Gagliardo, Loi, Lorenzo, Mocco, Notari, Pipitone, Coco e Ghione sono i convocati dal coach Giordano Siccardi, coadiuvato da Oliveri per il penultimo turno di campionato.

Nel primo set il tecnico biancorosso Siccardi schiera Gagliardo, Del Prato, Pipitone, Mocco, Gaggero, Loi e Ghione nel ruolo di libero. I biancorossi partono convinti e determinati: di Pipitone il primo punto, seguito da quello di Mocco e ancora di Pipitone. Gli ospiti tentano di prendere il largo e di portarsi a distanza di sicurezza. La prima rotazione li vede costantemente davanti regolare il gioco. Gaggero, Del Prato, Gagliardo portano il punteggio sul 7 a 12 per i corsari che sul 12 a 9 chiudono la prima rotazione con Ciappellano che rileva Loi. Il Sanremo reagisce e si riporta sotto iniziando la seconda rotazione sotto di un punto. Un pallonetto di Mocco, alcuni attacchi e un ace di Pipitone riportano il distacco a tre punti sul 17 a 14. Alcuni errori avversari, Gagliardo che mette a segno due attacchi e Pipitone fanno traguardare quota 24 a 18. A Pietro Del Parto l’onore di chiudere il set sul punteggio di 25 a 19 dopo 22 minuti di gioco.

Nel secondo set i biancorossi sono schierati con la stesa formazione del precedente e partono in battuta portandosi vantaggio. La fase di gioco è punto a punto con le due formazioni che si alternano al comando. La prima rotazione termina con i biancorossi davanti sul punteggio di 9 a 6, nonostante alcuni “cadeaux” offerti dai carcaresi ai padroni di casa. Sul punteggio di 12 a 13 a favore dei sanremesi, Berta rileva Gaggero. Anche la seconda rotazione si chiude con i corsari appena davanti, sul punteggio di 17 a 16. Nella terza rotazione i corsari paiono in condizioni di chiudere il set ma rimangono inchiodati sul 22 mentre l’Oliflior Sanremo reagisce e si riavvicina. I carcaresi faticano a chiudere la pratica secondo set che si aggiudicano dopo 27 minuti di gioco sul punteggio di 25 a 22.

Il tecnico biancorosso cambia formazione nel terzo set schierando Gagliardo, Del Prato, Pipitone, Lorenzo, Gaggero, Ciappellano e Ghione ancora come libero. Il Sanremo parte bene e rimane davanti per lunga parte della prima rotazione, sul finire della quale i biancorossi riagganciano con Del Prato, Gagliardo e un ace di Ciappellano. Ancora Pipitone, Gagliardo, Lorenzo, Gaggero fanno arrivare il tabellone a quota 20 con i padroni di casa a quota 13. Il Sanremo reagisce e rosicchia punti; ancora Pipitone e Del Prato e la meta del terzo set è a portata di mano sul punteggio di 19 a 24 per i biancorossi. Un errore del Sanremo pone fine al set dopo 20 minuti di gioco sul punteggio di 19 a 25 per il Carcare che conquista così l’ambita promozione in Serie D.

Nella tornata sanremese il collettivo biancorosso ha dato una nuova dimostrazione di crescita, oltre che sul piano del gioco, anche sul non meno importante piano emotivo e di gestione dell’incontro non perdendo la testa nei momenti di maggior tensione emotiva.

Risultato importante quello conseguito dal collettivo carcarese e reso traguardabile grazie all’impegno di tutta la rosa della Prima Divisione maschile, del tecnico Giordano Siccardi che ha saputo in questi anni porre le basi per il raggiungimento di questo risultato, dei suoi collaboratori Oliveri, Notari e Dagna e di tutta la Pallavolo Carcare che iscrive le promozioni della Prima Divisione femminile e di quella maschile in occasione del suo quarantesimo anniversario di attività.

La consacrazione ufficiale della promozione avverrà sabato 23 maggio alle ore 20, al palazzetto dello sport di Carcare, in occasione dell’ultimo impegno casalingo dell’Avis Pallavolo Carcare che sarà opposta al San Pio X Loano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.