Incidente mortale a Quiliano: muore 26enne, grave la fidanzata - IVG.it
Drammatico scontro

Incidente mortale a Quiliano: muore 26enne, grave la fidanzata fotogallery

Violento scontro tra una moto ed un'auto lungo la strada per Roviasca

Quiliano. Incidente mortale nel pomeriggio di oggi nel savonese. A perdere la vita è stato un pizzaiolo ventiseienne, Daniele Falzone, in sella alla sua moto che si è scontrata frontalmente contro auto, per cause ancora in via di accertamento.

Il fatale sinistro stradale si è verificato poco dopo le 16 e 30, a Quiliano, lungo la strada per Roviasca. Violento l’impatto tra i due mezzi con il giovane scaraventato a terra: assieme a lui anche la sua ragazza, rimasta ferita in maniera grave.

Subito sono scattati i soccorsi: sul posto hanno operato i vigili del fuoco del distaccamento di Savona, l’automedica del 118 e i militi della Croce Rossa di Vado Ligure e Quiliano.

Nonostante i tentativi di soccorso per il ventiseienne non c’è stato nulla da fare ed è deceduto. La ragazza, Giulia Fornaro, 22 anni, residente a Venaria Reale, ha riportato un trauma al bacino ed altre fratture: è stata trasportata in codice rosso l’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure, le sue condizioni sono giudicate gravi, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Nello scontro sono rimasti feriti in maniera lieve anche, marito e moglie, che viaggiavano sull’autovettura: O.P., 58 anni, e R.R., di Quiliano, che a loro volta sono stati medicati all’ospedale San Paolo di Savona.

Sul luogo dell’incidente anche la polizia stradale che sta ricostruendo l’esatta dinamica del sinistro. Gli agenti hanno svolto i rilievi e ascoltato le prime testimonianze. Stando ad una prima ricostruzione sembra la veuttura, modello Mazda, stesse facendo manovra con la moto condotta dal 26enne che l’ha centrata in pieno.

Daniele Falzone lavorava come cuoco al ristorante “La Fenice di Quiliano”: sul posto, oltre ai familiari disperati, il papà, la mamma e il fratello Andrea, sono accorsi tanti amici e persone che lo conoscevano, tutti increduli per quanto accaduto. Sul posto anche il sindaco di Quiliano Alberto Ferrando. Il padre di Falzone è un ex poliziotto in pensione, mentre la madre lavora all’Agenzia delle Entrate.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.