Sparita nel nulla

Donna scomparsa a Sassello: sospese le ricerche di Maria Patrone

maria patrone

Sassello. Sospese le ricerche di Maria Patrone, la donna di 75 anni scomparsa a Sassello il 17 maggio scorso. E’ quanto è emerso nella riunione che si è svolta in Prefettura a Savona, alle presenza dei rappresentanti delle forze di polizia, della provincia, dei comandi provinciali dei Vigili del Fuoco e del Corpo Forestale dello Stato, del servizio 118 “Savona Soccorso” e del corpo nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico.

Nel corso dell’incontro, sono stati illustrati i percorsi e gli obiettivi della ricerca già individuati e verificati dal posto di comando avanzato operante sul luogo.

Durante la riunione è stato riferito che le ricerche si sono svolte nel territorio di più Comuni e più province su terreni accidentati e complessi con impiego di numerosi uomini e mezzi senza però raggiungere utili elementi al ritrovamento della donna.

Le ricerche proseguiranno secondo metodologie di ricerca più mirate, che potranno essere effettuate anche negli ambiti individuati da specifiche segnalazioni, opportunamente vagliate e verificate dalle competenti forze di polizia e del servizio di protezione civile.

La storia di Maria Patrone sarà seguita domani dalla trasmissione televisiva “Chi l’ha visto?” in onda su Rai3.

leggi anche
maria patrone
Scomparsa
Continuano le ricerche di Maria Patrone: vista domenica a Pratorotondo
ricerche disperso
Sparita nei boschi
Nessuna traccia della donna dispersa a Sassello: si estende la zona delle ricerche
croce rossa ricerche dispersi
Ricerche in atto
Donna dispersa a Sassello, ancora nessuna traccia
vigili del fuoco ucl
Ricerche in atto
Sassello, coppia va a funghi e si perde nei boschi: donna dispersa

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.