IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Campionati regionali universitari: Lomuscio, Marcon e Ghia volano alla Fontanassa

Assegnato il 1° "Trofeo Roberto Benvenuti"

Savona. Ancora una bella giornata di atletica alla Fontanassa di Savona in occasione dei campionati regionali universitari, 1° “Trofeo Roberto Benvenuti”.

La manifestazione, organizzata da Cus Genova e Cus Savona con la collaborazione dell’assessorato allo Sport del Comune di Savona, ha regalato ottimi risultati tecnici, con la copertina che spetta di diritto al vincitore del 1° “Trofeo Benvenuti”, dedicato allo stimato giornalista e segretario del Cus Genova.

Proprio il nipote di Benvenuti, Andrea Ghia, si è aggiudicato il trofeo in palio nella gara dei 3000 metri con l’ottimo crono di 8’30”07, regolando in volata il compagno di team Alessio Ratto che con 8’31”67 ha stabilito il suo nuovo personale. Sempre in questa distanza vittoria per la giovane cussina Elisabetta Ottonello con 10’11”07.

Passando alla velocità grande prestazione sui 100 metri per Marco Lomuscio. Il cussino, che si allena da oltre un anno alla Fontanassa sotto la guida tecnica di Marco Mura, non ha avuto rivali facendo fermare i cronometri nel tempo di 10”68 davanti al monegasco Michel Arlanda con 10”91. Bronzo per un altro cussino, il savonese Davide Falco con 11”05. Sempre nei 100, ma al femminile, vittoria per l’ingauna del Cus Genova Luminosa Bogliolo con 12”56.

Nei 400 metri fuochi di artificio con tre liguri che si sono sfidati sino all’ultimo metro. La vittoria è andata ad Ade Ayotade (Trionfo Ligure) con 48”55 nuovo personale, davanti al cussino Giovanni Falzoni con 48”66 sua seconda prestazione all time e terza piazza per la promessa Fabio Bongiovanni che con 49”35 demolisce il suo precendente record che era fissato in 50”08. Al femminile vittoria senza rivali per l’azzurra spezzina Chiara Ferdani con l’ottimo crono di 57”44.

Nel salto triplo gara di altissimo livello con la migliore prestazione tecnica femminile della manifestazione per Denise Marcon (Cus Genova) che si è aggiudicata la competizione con la misura di 12,49 strappando subito il pass per i campionati italiani assoluti, davanti alla lombarda Alessandra Prina (Atletica Vigevano) che con 12,45 stabilisce il suo nuovo record personale.

Il prossimo appuntamento alla Fontanassa è fissato per sabato 30 maggio, quando si disputerà una delle manifestazioni più importanti del panorama nazionale, il 14° Grand Prix Lanci che quest’anno andrà in scena insieme al 2° Meeting Master Csen.

Nella foto: la premiazione della gara dei 3000 con al centro Andrea Ghia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.