IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, Prima Categoria: il Bargagli supera l’Andora e festeggia la Promozione

I savonesi si giocheranno l'ultima chance contro il Ceparana

Savona.  Sul neutro di Zinola, il Bargagli supera 3-1,  dopo i tempi supplementari, l’Andora e conquista il diritto di partecipazione al prossimo campionato di Promozione.

Nell’altra semifinale, anche la squadra genovese del Certosa ha staccato il “pass” per la categoria superiore, battendo 2-1 il Ceparana.

Comunque, dato che sono tre i posti a disposizione per il “salto”, la squadra savonese di mister Pisano si giocherà l’ultima chance con gli spezzini, nel prossimo week end.

Nel match con il Bargagli, l’Andora parte a mille, passando in vantaggio al 30° (con Bianco), ma la squadra genovese riesce a pareggiare nella seconda frazione di gioco (al 56°) col forte attaccante Cervetto, freddo nel realizzare un rigore concesso dall’arbitro, il sig. Costa di Chiavari.

Nell’occasione, viene anche espulso Bogliolo, fatto che lascia i savonesi in inferiorità numerica… una situazione che diventerà addirittura doppia, all’83°, per la somma di ammonizioni affibbiata a Calandrino, costretto anzitempo a prendere la via degli spogliatoi.

Si va così ai supplementari, quando il Bargagli (al 102°, su incredibile liscio di Garassino) passa in vantaggio con Pestarino, entrato a dieci minuti dal termine dei tempi regolamentari.

Nei secondi finali del primo tempo supplementare, c’è da registrare anche un’espulsione ai danni del Bargagli (Napello), che comunque chiude definitivamente la partita ancora con Pestarino, per la gioia di mister Cappanera.

Queste le formazioni scese in campo al Levratto di Savona:

Andora: Blasetta, Bogliolo, Di Salvo, Patitucci (dal 57° Morabito), Calandrino, Garassino, Bianco, Danio, Galleano, Mangone, En Nejmy. All. Pisano

Bargagli: Kouvatzis, Luvotto (dal 81° Pestarino), Avanzino, Napello, Ottazzi, Gibertoni, Stuto, Gerboni (dal 98° Caminiti), Cervetto, Bianco (dal 112° Lachina), Darietto. All. Cappanera

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.