Bufera Carige, per Berneschi e gli altri indagati chiesto il rinvio a giudizio - IVG.it
A giudizio

Bufera Carige, per Berneschi e gli altri indagati chiesto il rinvio a giudizio

berneschi1

Liguria. Nicola Piacente, pubblico ministero della procura di Genova, ha chiesto al gup Teresa Rubini il rinvio a giudizio per Giovanni Berneschi e gli altri 9 indagati accusati a vario titolo di associazione per delinquere finalizzata alla truffa e al riciclaggio. La richiesta è stata fatta propria dal pool di legali di Banca Carige, costituita parte civile. L’udienza è stata aggiornata al 12 maggio.

Il pm ha anche dato parere favorevole all’istanza di revoca dell’obbligo di dimora per l’avvocato Davide Enderlin e si è riservato di esprimersi sulle istanze di dissequestro dei beni mobili e immobili presentare dai legali della nuora di Berneschi Francesca Amisano e da quelli del commercialista Andrea Vallebuona.

Nell’udienza di oggi è stato affrontato anche il tema della contestazione del reato di trasferimento fraudolento di valori che si applica, secondo l’accusa, anche alla presunta truffa del 2006 già prescritta.

Il pm ha sostenuto che il reato di trasferimento di valori in questo caso è aggravato dalla legge sui reati transnazionali, visto che il denaro sarebbe ‘volato’ all’estero, aggravante che sposta in avanti il termine prescrittivo e quindi deve considerarsi validato. Il gup si è riservato anche su questo punto.

Nella prossima udienza potrebbero essere avanzate richieste di riti alternativi.

leggi anche
berneschi
Richieste
Processo Carige, la procura chiede 6 anni di reclusione per Giovanni Berneschi

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.