IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serie D: vince il RapalloBogliasco a Bra e ora vede la luce risultati

Vado Ligure. Il RapalloBogliasco di mister Soda ora ci crede davvero. Grazie ai gol di Vagge e Falagario ora i bianconeri vedono la luce, che se pur ancora lontana non è fuori portata. All’Attilio Bravi di Bra, splendida località del cuneese, Antonio Soda mette in campo una squadra solida e quadrata che non regala spettacolo, ma fa il proprio mestiere, ovvero chiudere ogni possibile via ai giallorossi piemontesi per poi tentare di colpire in contropiede o sfruttando le distrazioni di una difesa non sempre impeccabile.

I rapallesi partono subito bene, dimostrando di non temere la squadra con il secondo attacco più prolifico della categoria, con tiro di Taddeucci, che cercava oggi il suo gol numero dieci, che è, però impreciso. Poco dopo Moresco prende un cartellino giallo evitabile, ma passa appena un minuto e Taddeucci fugge lungo la fascia destra resistendo alla carica di alcuni difensori e mette al centro un pallone sul quale arriva prima, coraggiosamente portiere giallorosso Diouf e insacca. Il centrocampista nell’azione si scontra con l’estremo difensore e riporta un brutto taglio su una gamba che lo costringe ad uscire per recarsi al locale ospedale per essere medicato (6 punti sulla coscia per lui). Al suo posto entra Ravoncoli che darà sostanza al centrocampo.

Non ci stanno i piemontesi che replicano con Gilli al 29’ che gira bene di testa ma Di Barbaro c’è e blocca. Non molte emozioni conducono la partita al raddoppio dei rapallesi con un’azione un po’ confusa al limite dell’area: la palla dopo un batti e ribatti arriva a Zivkov sulla sinistra. Il centrocampista austriaco gioca di prima intenzione il pallone al centro dove Falagario arriva e batte sicuro per lo 0-2.

La ripresa vede i giallorossi più intraprendenti che guadagnano progressivamente campo e chiudono i rapallesi nella loro metà campo. Ci provano Banegas (2 volte) e poi Pirrotta, ma lasciano spazi in cui si infilano i punteri bianconeri. Al 60’ Toledo lascia partire una gran botta ben parata da Diouf. Il Bra attacca, ma non crea reali pericoli al RapalloBogliasco fino agli ultimi dieci minuti, nei quali i piemontesi prima Pinelli all’80’ e poi Osella un minuto dopo spaventano la difesa rapallese. All’86’ il Bra accorcia le distanze con Banegas che segna su un rigore causato da un fallo di Calzolaio. L’ultimo brivido è causato da Provenzano che spedisce fuori un ottimo pallone servitogli da Pinelli.

Vince quindi l’undici bianconero che si allontana dai diretti inseguitori (+7), complice la sconfitta contemporanea del Derthona nell’altro recupero di giornata (3-0) contro la capolista Cuneo. La squadra si Soda è ora ad un solo punto dal Sancolombano e a -4 dal duo Asti-Novese che duellano per evitare i playout.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.