Motori e scatti

Rally Valli del Bormida, un concorso fotografico tra le novità della 34ª edizione

L'edizione 2015 assegnerà ancora il "Memorial Luigi Florean"

Rally Valli del Bormida

Millesimo. Superato, tra l’entusiasmo dei sindaci dei 14 Comuni interessati, il collaudo del percorso, il rally Valli del Bormida si avvia a grandi passi verso venerdì 1 e sabato 2 maggio, quando a Millesimo andrà in scena, con la regia organizzativa del locale Rally Club, la 34ª edizione di questa gara, che sarà valida per il Trn 2ª Zona e a cui ci si potrà iscrivere sino al 27 aprile.

“I concorrenti troveranno un percorso ottimale – sottolinea Renzo Ghi, presidente del Rally Club Millesimo – perché i quattordici sindaci dei Comuni interessati dalla nostra gara, contenti di essere stati coinvolti in questo evento, hanno assicurato che provvederanno al ripristino di eventuali criticità nei tratti di strada di loro competenza. La collaborazione dei Comuni è stata importante per l’organizzazione del rally: a tutti loro vada il più sentito ringraziamento“.

Non ci sarà solo la super prova speciale “Città di Cairo” a Ferrania tra le novità del “Valli del Bormida”. Gli organizzatori, infatti, in accordo con la famiglia, hanno riconfermato il “Memorial Gianni Florean”, che premierà l’equipaggio più giovane meglio classificato, e si sono inventati il concorso fotografico denominato “Scatta il Bormida”, una selezione di foto dei momenti di gara: lo scatto migliore sarà utilizzato per il materiale promozionale dell’edizione 2016, il suo autore sarà premiato con un buono del valore di 100 euro da utilizzare presso la Bottega del Caffè, in piazza Italia a Millesimo.

Tutte le informazioni dell’inedito concorso sono riportate sul sito internet della gara all’indirizzo www.rallymillesimo.it. Sul portale, inoltre, si può consultare il programma, che prevede l’avvio della manifestazione venerdì 1 maggio alle ore 16,01 da Millesimo; a seguire, alle 16,21 a Cairo Montenotte la cerimonia ufficiale di partenza e, alle 16,53, a Ferrania, il via alla sfida ufficiale con la disputa della super prova speciale.

Dopo le vetture concorrenti torneranno a Millesimo per il parco assistenza ed il riordino notturno. Alle 8,01 di sabato 2 maggio scatterà la seconda giornata di gara, con altre sette speciali, i tratti denominati “Baltera”, “Berri” e “Santa Giulia” da percorrersi più volte. In totale, quasi 90 km di prove speciali e 394 km complessivi.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.