Piaggio Aerospace smentisce le voci: "Nessun piano di chiusura, rispetteremo gli accordi" - IVG.it
Parla l'azienda

Piaggio Aerospace smentisce le voci: “Nessun piano di chiusura, rispetteremo gli accordi”

Pronte nuove forme di protesta dei lavoratori della Piaggio

piaggio aero villanova

Villanova d’Albenga. “Piaggio Aerospace ha ritenuto doveroso ribadire, al proprio interno, che ogni ventilata ipotesi di chiusura completa del sito di Genova è da ritenersi completamente erronea e destituita di fondamento. Inoltre conferma che tutte le iniziative e le azioni gestionali aziendali in corso sono coerenti con il Piano Industriale sottoscritto con le OO.SS., il Ministero dello Sviluppo Economico, il Ministero del Lavoro e la Regione Liguria, siglati a giugno e luglio 2014”. Poche semplici righe, per troncare sul nascere le voci: questa la strada scelta dal colosso aeronautico il giorno dopo la notizia di una presunta volontà di chiudere lo stabilimento di Genova.

Piaggio non ci sta, e rimarca come l’accordo del 5 giugno 2014 non sia in discussione. Una posizione supportata anche da un comunicato della UILM emesso in giornata, che sostanzialmente conferma il corretto operato dell’azienda nel pieno rispetto degli accordi sindacali:

Il 5 giugno del 2014, presso il Ministero dello Sviluppo Economico, fu raggiunta un’intesa tra Piaggio Aero, Fim-Fiom-Uilm, le Istituzioni liguri alla presenza del Vice Ministro De Vincenti. Con quell’atto abbiamo riconsegnato alla Regione e alla città un sito industriale strategico, viste le premesse da cui si era partiti, allo stesso tempo abbiamo posto le condizioni per un consolidamento dei siti industriali e di salvaguardia occupazionale. In questo contesto, presso la sede di Sestri Ponente, continueranno ad operare le attività di customer service, delivery center e verniciatura. L’insieme di queste attività gradualmente nell’arco della vigenza del piano industriale (piano che sta producendo i suoi effetti) darà progressivamente occupazione a 250 lavoratori. Con quell’accordo abbiamo posto le basi per tutelare i lavoratori, radicando sul territorio investitori internazionali molto importanti. In questo scenario la Uilm considererebbe scellerata e avventata la messa in discussione del piano, cosa tra l’altro smentita dall’azienda attraverso un comunicato informandone anche la RSU. Comunque per ovvie ragioni, le Segreterie Fim-Fiom-Uilm unitamente alla RSU Piaggio saranno ricevute dal Prefetto di Genova nella giornata di domani, il quale verrà sollecitato ad attivare in tempi rapidi un’incontro presso il Ministero dello Sviluppo Economico affinchè venga fatta chiarezza.

Maggiore chiarezza si avrà, comunque, dopo l’incontro di domani in Prefettura: a seconda dell’esito non si escludono iniziative da parte dei lavoratori, pronti di nuovo a scendere in piazza.

leggi anche
Piaggio Aero villanova lavoratori
Nuova protesta
Piaggio Aero, verifica dell’accordo ministeriale. Pasa (Fiom): “Basta prese in giro”
Piaggio Aero villanova lavoratori
Piaggio
Piaggio Aerospace, Rsu: “Si taglia ma manca il personale, reintegrare i lavoratori in cassa integrazione”
piaggio aerospace
Vertenza piaggio
Piaggio Aerospace, verifica sull’accordo di programma. Vesco e Guccinelli: “Garanzie per i lavoratori alla Laer”
Piaggio Aero villanova lavoratori
Economia
Piaggio Aerospace, Burlando: “Azienda salva, obbiettivo piena occupazione per tutti i lavoratori”
piaggio aero villanova
Economia
Piaggio Aerospace, 129 i trasferimenti da Genova a Villanova. E Filse prende le aree di Sestri
Piaggio Aero villanova lavoratori
Economia
Piaggio Aerospace-sindacati: primo accordo in Confindustria. Nuovo round per esternalizzazioni e Laer

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.