Musica, passeggiate, "invasioni" e sport all'aria aperta: ecco cosa fare il primo maggio - IVG.it
Tempo libero

Musica, passeggiate, “invasioni” e sport all’aria aperta: ecco cosa fare il primo maggio

Sarà una giornata di eventi e manifestazioni per tutti i gusti quella della "Festa del Lavoro"

Provincia. Sarà una giornata di eventi e manifestazioni per tutti i gusti e quindi di “festa”a tutti gli effetti quella della “Festa del Lavoro” che sta per arrivare in provincia di Savona. In tutti i comuni del savonese, infatti, sono previsti appuntamenti in grado di soddisfare anche i “palati” più fini.

In piazza del Popolo ad Albenga, ad esempio, si tiene il primo “Change Festival” organizzato dai ragazzi dello Yepp in collaborazione con il Comune. La rassegna musicale prevede l’esibizione di alcuni noti gruppi del territorio ingauno: dalle 16 suoneranno il “West Coast duo”, i “7 Years Unlucky”, “Quei Figli di Blues” e i “We Fly”. L’iniziativa si è resa possibile grazie al contributo di alcune realtà economiche e associative: caffè letterario “Ai Giardinetti”, gelateria “In Piazzetta”, abbigliamento e accessori donna “Axle”, associazione culturale “Governo Ombra”, “Il volo della Gabbianella Onlus”. Durante il pomeriggio sarà possibile visitare lo stand di Yepp per conoscere le varie attività che spaziano da foto, video, musica, teatro, apericinema, scrittura creativa, scambi internazionali. Al caffè letterario “Ai Giardinetti” degustazione di un menù d’eccezione a prezzo promozionale.

A Bergeggi, invece, è stata organizzata una passeggiata a Punta Predani e la Grotta Marina. La camminata prenderà il via alle 16 e permetterà di andare alla scoperta della riserva naturale regionale di Bergeggi, dell’area marina protetta e della più nota grotta marina della Liguria. Sarà un modo divertente per immergersi nelle peculiarità naturalistiche del tratto di costa compreso tra Torre del Mare e l’abitato di Bergeggi che, insieme alla piccola isola che si innalza dal mare a meno di 200 metri dalla costa, rappresenta un insieme dalle caratteristiche morfologiche uniche, riconosciuto dal 1985 come Riserva Naturale Regionale. La partenza è alle 16 dalla via Aurelia all’incrocio con via Torre d’Ere (nei pressi del bar-edicola). Attrezzatura obbligatoria scarpe chiuse con suola in gomma. In caso di pioggia l’escursione sarà annullata.

Alla Fortezza di Castelfranco a Finale Ligure, invece, si terrà la manifestazione “Primo Maggio a Castelrock” che, come lo scorso anno, coinvolgerà numerose band e artisti emergenti provenienti da tutto il nord Italia, oltre a un ricco dj-set. Non solo musica ma anche stand, presentazioni di libri, cibo e bevande, dalle 14 alle 23. Il tutto sotto la direzione artistica della Carovana dei Festival e con l’organizzazione dell’Associazione Culturale E20 e la collaborazione del Comune di Finale Ligure. Negli splendidi giardini panoramici con vista mare, sarà possibile fare il tradizionale pic-nic, grazie al cibo e alla birra proposti dall’associazione “Noi per voi”. Tra le iniziative, la presentazione del libro “I Mei vent’anni”, con la partecipazione degli autori Giordano Sangiorgi e Daniele Paletta.

Al “Dante Giacosa”, il museo della Fiat 500 di Garlenda, sono in programma le “Invasioni Digitali”, l’iniziativa che da tre anni mobilita centinaia di “invasori” in tutta Italia all’insegna della condivisione della conoscenza, della partecipazione e della promozione di nuovi metodi di fruizione culturale. Dalle 15 alle 18 il pubblico potrà accedere gratuitamente e farlo sapere a tutti inviando foto, filmati e commenti utilizzando gli hashtag #invasioneMuseo500 e #invasionidigitali. Chi vuole iscriversi in anticipo e curiosare fra le altre “invasioni” in programma, può navigare sul sito www.invasionidigitali.it. Il museo della 500 “Dante Giacosa”, che racconta uno spaccato della vita economica e sociale del nostro paese legato alla storica cinquina, è anche un centro di documentazione per l’educazione stradale, tema al quale è dedicato l’evento “Crescere Sicuri” a calendario la prossima settimana, dal 4 all’8 maggio. L’invasione digitale del Museo Multimediale della 500 offrirà sia l’opportunità di scoprire un’eccellenza del Made in Italy, sia la bellissima cittadina di Garlenda, un piccolo gioiello dell’entroterra savonese. Il ritrovo è per le 14.45 davanti al museo.

A partire dalle 21.30 al Mamita Restaurant a Loano si tiene una cena con l’intramontabile Cicciolina, Ilona Staller. Selezione musicale di Andrea Papadia.

Il primo maggio inizia anche la due giorni di iniziative promosse dalla Asmmf Quilianese presso i locali sociali di via Porcile. La prima giornata inizia alle 13 con il “Pranzo del Primo Maggio”. Parteciperanno gli amici della Comunità dei Comuni Mâconnais Val de Sâone (Borgogna). Alle 15.30 prenderà il via il pomeriggio di giochi e allegria con “Jeux sans frontières”. Alla scoperta di nuovi giochi presentati dagli amici della Borgogna. Alle 21 ci sarà la presentazione e prima visione del video: “1885 – 2015 Vivere il volontariato. 130 anni di vita della Associazione Società Mutuo Soccorso Fratellanza Quilianese”. Per l’intera giornata sarà esposta presso il salone sociale la mostra fotografica dal titolo “Istanti di Mondo” di Giorgio Paparella (autore Fiaf Savona).

Ad Andora prende il via la prima edizione di “Hook”, mostra mercato internazionale di pescatori e naviganti. L’evento, organizzato dalla sezione pesca del circolo nautico di Andora in collaborazione con il Comune, si concluderà il 3 maggio. Nella bellissima location del porto turistico saranno presenti 40 espositori del settore nautica, pesca sportiva, elettronica di bordo e accessori. Durante i tre giorni di manifestazione sono in programma ampi spazi didattici con conferenze, stages e corsi gratuiti, mostre fotografiche del nostro mare, sfilata di moda e musica faranno da cornice alla manifestazione. L’inaugurazione è per domani alle 11. Alle 18 si terrà la sfilata di moda “Tendenze D’à’Mare”. Gli spazi espositivi chiuderanno alle 21.

Da domani e fino a domenica a Cisano si tiene il “Cisano Outdoor Festival”, tre giorni dedicata agli sport all’aria aperta a 360 gradi. Gli appuntamenti in programma vanno dall’arrampicata sportiva alla corsa, dal nordic walking alla mountain bike, dalle moto da trial alle bici da trial, dalle escursioni alle camminate. Inoltre il programma prevede la presenza di stand enogastronomici a contorno delle attività sportive e la sagra enogastronomica organizzata dalla proloco e dal Comitato 1° maggio di Cisano. Domani dalle 9 alle 19 si svolgerà il Bloc Pennavaire Contest a cura di Roc Pennavaire. Dalle 9.30 alle 12.30 si terrà la camminata a cura del Cai di Albenga. Dalle 14 si terranno le prove di mountain bike ed esibizioni di moto e bike trial. A pranzo e a cena, in piazza Gollo, si svolgerà la sagra con piatti tipici della tradizione e vini locali. Alle 21 si terrà il concerto a cura di Nerovivo.

Per tutti gli altri eventi, visitate la nostra sezione IVGEventi.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.