La novità

Gli esternalizzati della Piaggio da domani al lavoro alla Laerh di Albenga

Chi non accetterà il trasferimento avrà davanti la cassa integrazione per 2-4 anni a circa l’80 per cento dello stipendio. Ma c’è anche chi può decidere di cambiare attività

fruttital albenga

Albenga. I primi ex operai della Piaggio di Finale Ligure prenderanno servizio da domani alla Laerh, la società aeronautica che sarà aperta ad Albenga negli ex magazzini Fruttital.

Si tratta di circa 10 mila metri quadrati presi in affitto dalla società partenopea, per 16 anni, dal gruppo Gf Orsero, e in gran parte già riconvertiti.


A regime, nel 2018, la nuova fabbrica dovrebbe arrivare ad assumere 216 unità, secondo il Piano industriale presentato e gli impegni presi con sindacati e istituzioni. I primi a essere chiamati saranno i 175 dipendenti, loro malgrado, “esternalizzati” della Piaggio Aero; 70 circa di questi sono ufficialmente in carico allo stabilimento di Finale che sta per essere chiuso definitivamente. Gli altri sono in servizio nel sito di Sestri Ponente. Ma questa operazione, accompagnata da mesi di polemiche, non è così scontata.

Chi non accetterà il trasferimento avrà davanti la cassa integrazione per 2-4 anni a circa l’80 per cento dello stipendio.

Ma c’è anche chi può decidere di cambiare attività. Due degli 8 dipendenti Piaggio chiamati per il nuovo impegno, hanno rinunciato ed hanno preferito licenziarsi. Il sindacato ritiene di aver ottenuto il massimo possibile: la stessa retribuzione in Laerh, il trasporto gratuito da Finale a Villanova (con lo stesso bus-navetta dei colleghi diretti alla nuova Piaggio), i buoni pasto. Resta il problema dei contratti «Jobs Act», i nuovi assunti alla Laerh entrano con il sistema a «tutela crescente», quindi con meno garanzie occupazionali che in passato ma con contratto a tempo indeterminato.  

I nuovi velivoli «P 180» Piaggio, comprese le versioni «droni», saranno prodotti ad Albenga e nel nuovo stabilimento di Villanova. La fusoliera sarà realizzata dalla Laerh. Nella nuova fabbrica i reparti ex Piaggio di assemblaggio, piegature lamiere, tubi e vasche galvaniche. In corso negli ex capannoni ancora interventi strutturali importanti. Modificate in parte le pareti esterne: le tante porte d’ingresso ex Fruttital saranno sostituite da grandi finestre. La Laerh parte come partner esclusivo Piaggio ma ha in portafoglio altri clienti nel settore aeronautico.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.