Italicum

Franco Vazio entra nella Commissione Affari Costituzionali

franco vazio

Albenga. Il parlamentare albenganese Franco Vazio entra a far parte della Commissione Affari Costituzionali.

Già membro della Commissione Giustizia e della Giunta per le Autorizzazioni, entrano con lui anche Paola Bragantini; Stefania Covello, della segreteria Pd; Edo Patriarca; Stella Bianchi; Maria Chiara Gadda; Giampaolo Galli, ex Confindustria; David Ermini, responsabile giustizia del Pd; Alessia Morani, vicepresidente del gruppo Pd alla Camera; Ileana Piazzoni, ex Sel passata nel Pd.

Dunque, come deciso dall’Ufficio di presidenza del Pd, escono  dieci dissidenti ed entrano dieci fedelissimi. I dieci deputati sostituiscono dieci colleghi della minoranza Pd che avevano comunicato la loro intenzione di non votare né i singoli articoli né il mandato al relatore. Tra i dieci rimpiazzati ci sono Pier Luigi Bersani, Gianni Cuperlo, Rosy Bindi, Andrea Giorgis, Enzo Lattuca, Alfredo D’Attorre, Barbara Pollastrini, Marilena Fabbri, Roberta Agostini e Marco Meloni.

Una decisione che ha spinto le opposizioni ad una vibrante protesta: dai Cinque Stelle a Scelta Civica, da Forza Italia a Sel, passando per la Lega Nord, è ampio l’arco delle formazioni politiche che hanno optato per l’Aventino, dando uno schiaffo simbolico al Premier.

Per Matteo Renzi non c’è “nessuno scandalo, si chiama democrazia”, e questo è il momento di decidere: “Dopo anni di immobilismo l’italia si è rimessa a correre. E noi ci siamo, pronti ad ascoltare tutti, ma senza farci fermare da nessuno”.

 

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.