Ricordando un amico

Calcio, a Carcare si alza il sipario sul torneo Giacomo Comparato

Il Memorial Gaetano Scirea sarà consegnato a Pavel Nedved

comparato

Carcare. Lunedi sera, alle 20,30 nella Bocciofila di Carcare si alza il sipario sulla terza edizione del Torneo Internazionale Giacomo Comparato, riservato ai Giovanissimi 2001, in programma dal 30 aprile al 3 maggio.

La manifestazione, organizzata dall’Olimpia Carcarese, è considerata, come commentano i siti specializzati, tra le più importanti nel panorama internazionale della categoria. A differenza di altri eventi, come il Viareggio. la sua durata è più compressa, con quattro giornate di gare che impegneranno le ventiquattro compagini presenti dalla prima mattinata alla tarda serata. Come di consueto gli organizzatori, ai quali va un dieci e lode per la fatica con la quale riescono ad allestire una manifestazione così complessa, presentano la quattro giorni attraverso una serata nella quale vengono premiati personaggi del mondo del calcio e non soltanto.

Afferma Carlo Pizzorno, uno dei dirigenti più impegnati nell’allestimento della manifestazione: “E’ una nostra abitudine indossare l’abito da sera per presentare il torneo riservato ai Giovanissimi e che dedichiamo, stingendoci alla famiglia, al povero Giacomo Comparato. Il premio a lui dedicato sarà consegnato a Mattia Perin, per le straordinarie prodezze che ha compiuto in questa stagione”.

Grande attenzione anche per il Memorial Gaetano Scirea che sarà consegnato a Pavel Nedved mentre il Premio Città di Carcare sarà per Luca Castiglia. Conclude Pizzorno: “Nel corso della serata presenteremo la quattro giorni di gara, i gironi nei quali saranno coinvolte squadre internazionali di grande spessore”. Lo spettacolo può dunque iniziare.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.