IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cairo, il gatto di casa “punta” un cespuglio: trovato airone ferito

I volontari dell'Enpa lo hanno soccorso e ora lo stanno curando

Cairo M. E’ stato ritrovato grazie al gatto di casa che, uscito in giardino, ha cominciato a “puntare” un cespuglio attirando l’attenzione della proprietaria. Dalla vegetazione è poi spuntato un giovane airone cenerino gravemente ferito, che si era rifugiato nel giardino privato alla periferia di Cairo Montenotte, vicino al torrente.

Il volatile, con lesioni ad un occhio e ad un’ala, è stato recuperato dai volontari della Protezione Animali savonese, che ora lo stanno curando per cercare di farlo guarire e poterlo poi liberare in una zona meno ostile.

“Aironi e cormorani si stanno sempre più stanziando in Valle Bormida, dove cacciano i piccoli pesci che a tonnellate vengono liberati nei torrenti per il cosiddetto ‘ripopolamento ittico’ a favore della ‘pesca ricreativa’; un’attività su cui puntano molte amministrazioni locali per creare un turismo ‘mordi e fuggi’, invece di favorire, come da tempo suggerisce la nostra associazione, un corretto contatto con la natura, in cui non si tagliano alberi e non si uccidono animali” dicono dall’Enpa.

“C’è quindi un conflitto in atto tra pescatori ed aironi e cormorani, con le associazioni che da tempo chiedono l’apertura della caccia a questi volatili per ridurne il numero e quindi la predazione di poveri pesci d’allevamento destinati alla pesca ‘sportiva’; e tra tanti pescatori che ‘mugugnano’ ma comunque li tollerano, c’è forse qualcuno che tenta di ucciderli o ferirli; ed infatti l’Enpa è fortemente preoccupata per l’aumento del numero di aironi e cormorani con ferite sospette che soccorre in Valbormida” spiegano dall’associazione animalista.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.