IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, la Fionda finisce a “Striscia la notizia”

L'incursione in tv due giorni prima della consegna del premio a Fiorella Mannoia

Albenga. Il capo fionda chiama e la compagnia risponde. Antonio Ricci invita a Striscia la notizia i suoi Fieui di caruggi di Albenga e loro rispondono in massa sino ad occupare completamente gli studi televisivi di Milano due da dove va in onda la popolare trasmissione, ormai un vero e proprio cult.

Mercoledì prossimo, infatti, il pubblico di Striscia sarà costituito interamente dalla settantina di fieui che partiranno nel primo pomeriggio dalla città delle torri e della fionda. Porteranno con loro prodotti tipici della piana ingauna, dai fiori agli ortaggi, dall’olio al vino e ai dolci.

Non mancherà, dato il periodo, la classica torta Pasqualina destinata alla cabina di regia. “Ancora una volta –dicono i fieui- dobbiamo ringraziare Antonio per la sua amicizia e ospitalità. Sarà l’occasione per rivedere tanti amici e per fare parlare di Albenga, la città che tutti abbiamo nel cuore!”.

E sicuramente non mancherà da parte di Ficarra e Picone l’annuncio in diretta della consegna della Fionda 2015 a Fiorella Mannoia il prossimo 10 aprile al teatro Ambra di Albenga.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da cipinox

    La fionda la userei con parecchi elementi che popolano la città,delinquenti,spacciatori e quant’altro,allora si che diventerebbe la vera città della fionda.

  2. Scritto da berta

    Bene parlare di Albenga, basta che poi non diventi solo la citta “della fionda”, perchè è decisamente molto altro! Peccato che non tutti abbiano agganci in TV! Molti lavorano per la città, anche se non tutti hanno gli onori della ribalta televisiva e mediatica.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.