Frana a Cosseria, polemico il sindaco: "Forse un'allerta ieri sarebbe stato il caso di emetterla" - IVG.it
Numerosi disagi

Frana a Cosseria, polemico il sindaco: “Forse un’allerta ieri sarebbe stato il caso di emetterla”

giuramento molinaro cosseria

Cosseria. Dopo la frana di ieri a Roccavignale, che ha riversato sassi e detriti sulla strada comunale in tre diversi punti rischiando di isolare la frazione di Camponuovo, anche a Cosseria il terreno ha ceduto.

Problemi in alcune frazioni: in località Mule, vicino alla cabina Enel, e sulla strada interna in località Pille ci sono smottamenti di marna, mentre in località Cappellini l’acqua ha creato un varco in un muro di sostegno. Il sottopasso ferroviario è allagato, e ci sono buche anche sulla provinciale vicino alla stazione di San Giuseppe di Cairo.

“Già stamattina abbiamo iniziato i primi interventi. E’ necessario prestare attenzione alle buche, in ogni caso le strade di Cosseria sono percorribili”, tranquillizza il sindaco Roberto Molinaro. Che però, alla luce dei numerosi smottamenti di ieri nella zona di Cosseria e Roccavignale, non rinuncia a togliersi qualche sassolino dalla scarpa: “Forse un allerta ieri sarebbe stato il caso di emetterla”.

Più informazioni
leggi anche
frana roccavignale
Frane!
Frana versante, tre smottamenti a Roccavignale: rischio isolamento per la frazione Camponuovo

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.