La conta dei danni

Forte vento, la conta dei danni: la Regione valuterà per lo stato di emergenza fotogallery

Ponente. La Protezione civile della Regione Liguria valuterà l’opportunità di dichiarare lo stato di emergenza regionale o di richiedere quello di carattere nazionale, a seguito degli eventi atmosferici con venti di eccezionale intensità che si sono abbattuti nella giornata di ieri e che hanno causato numerosi danni a a privati e non solo: serre scoperchiate con nuovi disagi per gli agricoltori di Albenga e Ceriale e ferrovia bloccata per la caduta di un albero.

Ora, sulla base dei danni che i Comuni comunicheranno, si valuterà la richiesta dello stato di emergenza. La Protezione civile regionale invita pertanto tutti i Comuni interessati a rendere noti  i danni subiti, attraverso il portale della Protezione civile, per poi assumere una decisione.

leggi anche
Vento forte danni in Riviera
Via col vento
Tempesta di vento, a Marina di Loano il record del savonese: 141 chilometri orari
ferrovia bloccata
Si viaggia!
Danni per il forte vento: ripresa a ponente la circolazione ferroviaria
Vento forte danni in Riviera
Ancora danni!
Maltempo, serre scoperchiate dal vento: danni per gli agricoltori

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.