Lavori in corso

Alluvione, a Varazze necessari interventi per 485 mila euro

Tra gli interventi effettuati sono stati 145 mila euro per via Pellegrini (nei pressi del rio dell’Uomo Morto), 107 mila all’inizio della via Monte Beigua

alluvione

Varazze. Ripristino della viabilità, sopralluoghi tecnici  e incarichi professionalisgombero frane, interventi sulla rete fognaria. Sono gli interventi urgenti realizzati dal Comune dopo l’alluvione che ha colpito Varazze e il suo comprensorio tra l’11 e il 15 novembre scorso.

L’amministrazione, dopo i primi 200 mila euro stanziati nell’immediatezza, ha dovuto reperire altri 285 mila euro. Questo per poter far fronte ai danni, che per il Comune assommano a 485 mila euro, 336 mila dei quali, pari al 70% della spesa complessiva, dovrebbero rientrare nelle casse comunali attraverso un contributo della Regione Liguria.

Tra gli interventi programmati, i più rilevanti riguardano la sistemazione di tratti stradali: 50 mila euro per sistemare la sede stradale di via Ceresa, 145 mila euro per via Pellegrini (nei pressi del rio dell’Uomo Morto), 107 mila all’inizio della via Monte Beigua  e 60 mila per la frana che si è verificata, sempre in via Monte Beigua, in località Ferraie.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.