Varazze, si lavora al "centro polifunzionale del soccorso": presto un incontro a Roma tra Bozzano e il ministro Pinotti - IVG.it

Varazze, si lavora al “centro polifunzionale del soccorso”: presto un incontro a Roma tra Bozzano e il ministro Pinotti

alessandro bozzano

Varazze. Dovrebbe essere fissato a breve l’incontro che il sindaco Bozzano ha richiesto al ministro Roberta Pinotti per valutare, da parte governativa, la possibilità che il distaccamento dei vigili del fuoco di Varazze si trasfericano nella zona degli ex cantieri Baglietto, negli edifici ora in capo all’agenzia del demanio.

Dal punto di vista dell’amministrazione, la sistemazione (con condivisione dei costi di adeguamento e gestionali) sarebbe ottimale: “L’obiettivo – ha anticipato il sindaco Alessandro Bozzano – è di trovare una collaborazione e naturalmente l’assenso da parte governativa affinché i costi gestionali per la creazione di un centro polifunzionale di soccorso possano trovare sostegno, per la parte riguardante i Vigili del Fuoco, dall’amministrazione centrale”.

“Il polo potrebbe infatti, ed è l’ipotesi nella quale il Comune sta lavorando alacremente, trovare spazio nelle aree rese disponibili dal demanio statale e per le quali il Comune si è reso disponibile per un’eventuale acquisizione. L’ipotesi di lavoro sarebbe quella di potere finalmente raccogliere oltre al distaccamento dei vigili del fuoco anche le sede di protezione civile e croce rossa in un unico polo con sinergie e coordinamento evidenti”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.