Tomaso Bruno vola a Glasgow per tifare Inter contro il Celtic - IVG.it
Cronaca

Tomaso Bruno vola a Glasgow per tifare Inter contro il Celtic

stadio glasgow

Albenga. In carcere giocava a cricket, uno sport molto popolare in India. Ma la sua grande passione é sempre stata il calcio e in particolare l’Inter. Dopo una serie di prestazioni in ombra Tomaso Bruno, da poche settimane uscito dal District Jail di Varanasi, spinge con forza i nerazzurri, non solo a San Siro, ma anche all’estero. Per lui é giá pronto un biglietto per Glasgow dove giovedí prossimo la sua Inter sará impegnata in una difficile, quanto delicata, trasferta in Europa League.

Il Celtic ha in mente una bella sorpresa per l’Inter di Mancini in occasione della gara valevole per l’andata dei sedicesimi di finale del torneo europeo. E’ stato fatto recapitare, infatti, un invito ufficiale ai giocatori della Grande Inter per assistere all’incontro a Glasgow. Ci sarà anche un pezzo della Grande Inter di Herrera. I dirigenti del Celtic hanno infatti invitato a proprie spese i giocatori che il 25 maggio del 1967 persero a Lisbona per 2 a 1 contro i biancoverdi la finale dell’allora Coppa dei Campioni.

Un’occasione da amarcord che Tomaso Bruno non vuole perdere dopo aver perso per cinque anni partite di campionato, di coppa e amichevoli, leggendo però i giornali che gli facevano recapitare mamma e papá. Ora Tommy torna all’estero da uomo libero. “Sará una bella trasferta insieme agli amici più stretti – dice Tomaso – Speriamo di vincere con il Celtic, sarebbe una bella impresa”. Tommy potrebbe portare bene all’Inter anche in Europa.

Più informazioni
leggi anche
tomaso bruno
Pronto!
Albenga: a due anni dalla liberazione, in uscita il film sulla storia di Tomaso Bruno
Tomaso Bruno libero all'uscita dal carcere
Accadde oggi
Tomaso Bruno, due anni fa la liberazione dal carcere di Varanasi
tomaso bruno
Save the date
“Più libero di prima” debutta al Multiplex: il film su Tomaso Bruno sul grande schermo ad Albenga

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.