IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Podismo, sta per terminare il conto alla rovescia per la “BiBi Epic Race”: domenica la prima edizione

Borghetto Santo Spirito. Due gare: una per agonisti più impegnativa ed una più breve non competitiva per runners e famiglie

Tutto pronto per la “BiBi Epic Race”, prima edizione, in programma domenica 8 febbraio, con partenza alle ore 9,30 da Borghetto Santo Spirito, con arrivo al Santuario del Monte Croce a Balestrino.

L’evento sta richiamando atleti da tutto il Nord-Ovest: tra gli iscritti alcuni provengono dalla Val d’Aosta, dal Piemonte, dalla Lombardia e tante altre province italiane, oltre a numerosi liguri, da ponente a levante. Confermando la volontà di far diventare la corsa un evento per destagionalizzare il turismo e portare in Liguria un’utenza di sportivi/runners per far conoscere lo splendido litorale e le colline della Val Varatella.

La “BiBi” nasce per la promozione del territorio, la Val Varatella, con tre Comuni coinvolti (Borghetto Santo Spirito, Toirano e Balestrino) e una Provincia (Savona), una gara di circa 17 chilometri competitiva Fidal, tutta su asfalto (a parte il tratto finale per arrivare al Santuario del Monte Croce) da Borghetto Santo Spirito al Santuario del Monte Croce a Balestrino.

Per runners e e famiglie si correrà in contemporanea la “5 della BIBI”, 5 chilometri su percorso cittadino a Borghetto, con un tragitto articolato tra il centro storico e la passeggiata.

La “BiBi Epic Race” è una gara in cui la salita è il pezzo forte e dove le energie devono essere dosate bene, partendo da una cittadina in riva al mare, Borghetto, passando per le vie del centro di due borghi medievali, Toirano e Balestrino, e per inerpicarsi fino a lassù, al Santuario del Monte Croce, dove il 4 ottobre 1949 apparve la Madonna. Il dislivello che percorreranno gli atleti sarà di 756 metri di altitudine.

Tra i partecipanti alla prima edizione della “BiBi Epic Race” ci sarà Ernesto Ciravegna, vincitore della Great Wall Marathon 2014 in Cina, in preparazione di tre durissime ultratrail: in Ungheria con 111 km di percorso, in Sud Africa con la Big Five Marathon e in Inghilterra con la Lakeland di 167 km, che disputerà tra maggio e luglio.

Il panorama mozzafiato che troveranno gli atleti sarà ancora più valorizzato dalla spolverata di neve caduta in questi giorni.

La partenza di entrambe le gare avverrà da piazza Caduti sul Lavoro a Borghetto Santo Spirito.

Gli organizzatori ringraziano Noberasco, New Balance, Agecasa Immobiliare, Vivai Michelini, Frantoio Rosciano, Acqua Calizzano, tutte le associazioni di Borghetto Santo Spirito, Toirano e Balestrino, le Pro Loco,l’Associazione Nazionale Carabinieri, l’Associazione Nazionale Alpini ed i Runners Loano.

Per informazioni ed iscrizioni è possibile scrivere a info@runrivierarun.it o telefonare allo 0196898607.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.