IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Luisella Berrino appende la cuffia al chiodo dopo 44 anni di Radio Monte Carlo foto

Il suo debutto nel 1970: sempre legata all'emittente monegasca

Alassio. Luisella Berrino, figlia del compianto Mario il noto pittore di Alassio, appende le cuffia al chiodo. Dopo quasi 45 anni lascia Radio Monte Carlo e per gli ascoltatori è una perdita immensa.

“Come va? Vi ricordate ancora di me? E come state? Io bene, sempre bene… non sono parole mie ma di Herbert Pagani che dopo un periodo di assenza in radio tornava a parlare ai suoi ascoltatori con una tenerezza nella voce che mi colpisce ancora ogni volta che lo ascolto. Era il 1970. Alcuni di voi forse neanche conoscono Herbert eppure la radio gli deve molto e con lui è iniziata la grande avventura di RMC. Adesso tocca a me salutarvi: sapete quanto anni sono passati? 44. Anzi tra meno di 2 mesi sarebbero stati 45”.

Luisella Berrino, voce storica dell’emittente monegasca ha davvero fatto la storia della radiofonia italiana. Ha debuttato nel 1970 ai microfoni di Rmc, alla quale è sempre rimasta molto legata, diventando un caso unico in Italia per fedeltà ad un’emittente privata. Nel corso degli anni ha condotto numerose trasmissioni, tra le quali Il Milione, quiz he metteva in palio un milione di lire per indovinare il nome di un personaggio famoso basandosi sugli indizi forniti da 13 canzoni.

Il suo periodo di massimo splendore è stato il decennio 1970 – 1980, quando Radio Montecarlo, la radio del disimpegno, alternativa al monopolio di Stato rappresentato dalla Rai, era baciata dal successo. Il palinsesto musicale dell’emittente era caratterizzato dall’alternarsi di una canzone francese, seguita da una italiana e poi da un’altra anglosassone. Luisella Berrino, insieme ad un team di animatori di successo, in primis Roberto Arnaldi, la voce per antonomasia di RMC, ha condotto numerosi programmi e giochi, tra cui anche quello del “porcellino” in programma al mattino alla fine degli anni settanta.

Luisella Berrino è la voce della rievocazione storica della Mille Miglia e del G.P. F1 di Montecarlo. Ha per molti anni presentato il Rally di Sanremo. Durante la stagione 2006-2007 ha condotto assieme a Massimo Valli il programma RMC Magazine dalle 10 alle 12, seguito dalle 12 alle 13 dal programma comico legato ad un concorso a premi Beauty Farm.

E’ stata poi in onda dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 10 nell’Alfonso Signorini Show e anche il sabato e la domenica mattina dalle 7 alle 10 con Buenos dias e il meglio dell’Alfonso Signorini Show. Conduceva il programma con Patrizia Farchetto il sabato e la domenica dalle 7 alle 10.

“Una vita intera – dice di lei Luisella – quante cose abbiamo condiviso e quanto affetto c’è stato fra noi Specialmente con tutti coloro che da anni sono fedeli alla nostra emittente, a quelli che ricordano nomi, volti, trasmissioni. Ora é arrivato il momento di chiudere: sono grata che mi sia stato permesso di farlo lentamente condividendo con Patty, una collega che stimo e a cui sono molto legata, gli ultimi week end in onda. Una parte di me mi dice che è meglio così: andarsene lasciando un buon ricordo; l’altra vive questa separazione con grande malinconia perché ho la consapevolezza che questi sono stati gli anni più belli della mia vita.

Ora mi dedico a tutto quello che ho tralasciato e l’elenco è lungo…le idee e l’entusiasmo non mi mancano: chiudo una porta e apro una finestra che sarà sicuramente inondata di sole e piena di fiori. Lunga vita a Radio Monte Carlo e ai suoi ascoltatori. Grazie, di cuore”. Tantissimi i messaggi che Luisella Berrino e la radio stanno ricevendo da oggi per ringraziarla per quello che ha fatto in questi 44 anni a Rmc.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.