Il Giro d'Italia dà lo sprint agli eventi di Albenga, Tomatis: "Evento di grande impatto che ha moltiplicato gli appuntamenti" - IVG.it
Sport

Il Giro d’Italia dà lo sprint agli eventi di Albenga, Tomatis: “Evento di grande impatto che ha moltiplicato gli appuntamenti”

Albenga. Una notte bianca, mostre, esposizioni, rassegne, pedalate, la tappa del Giro d’Italia fino ad arrivare all’appuntamento clou dell’estate.

L’amministrazione del sindaco Giorgio Cangiano ha già elaborato gran parte del calendario di manifestazioni che movimenterà la vita di Albenga per i prossimi mesi. Per questa primavera l’evento clou è ovviamente la partenza della “corsa in rosa”: “Il Giro d’Italia – afferma il vice sindaco Riccardo Tomatis – è un evento che non punta solo sullo sport e sulla promozione della città di Albenga e di tutto il comprensorio, ma che in un periodo dell’anno che va da marzo a maggio ha saputo creare nuove iniziative e appuntamenti per incrementare il turismo e le presenze nel ponente. Infatti a corollario del Giro d’Italia ci sarà la presentazione ufficiale del Giro il 7 marzo all’Ambra con musica e ospiti, la consueta settimana di Fior d’Albenga, e poi la ‘Pedalata Rosa’, la notte rosa, mostre fotografiche, eventi in collaborazione con la polizia municipale rivolti ai ragazzi delle scuole che precedono l’appuntamento estivo clou già in preparazione: il Palio storico dei Rioni. Tante, quindi, le manifestazioni e gli eventi che sull’onda del Giro d’Italia ricevono un impulso e un potenziamento”.

Aggiunge Alberto Passino: “Fior d’Albenga avrà come tema il Giro d’Italia, La novità di quest’anno è che i comuni che insieme ad Albenga sono toccati dal Giro parteciperanno con una propria aiuola a fior d’Albenga. Una città sempre più aperta al territorio e alle realtà del comprensorio con l’auspicio che possa diventare una formula consolidata nei prossimi anni. Sul Palio, invece, è già iniziato il lavoro in stretta collaborazione con le organizzazioni dei rioni e i capi rione. Non solo confermiamo questo importante appuntamento, ma abbiamo già concordato con loro un’edizione molto più ricca in quanto saranno coinvolte anche le frazioni. Inoltre i gruppi storici che facevano parte del corteo storico del 2 di luglio degli anni passati saranno presenti all’interno dell’evento” .

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.