IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Finale, addio Victoria e New Clipper: in arrivo due nuovi ristoranti

Più informazioni su

Finale. Sono sempre più fioche le luci della Movida a Finale Ligure. O meglio, lo sono sempre di più nella zona tra via San Pietro e la passeggiata a mare, che fino a qualche anno fa era il cuore del divertimento della notte finalese.

A breve, infatti, due nuovi ristoranti prenderanno il posto di altrettanti locali notturni che per anni sono stati punto di ritrovo per i nottambuli.

Prima è stata la volta del “Victoria”, che subito ha eliminato il dehor e in seguito ha chiuso definitivamente i battenti. Adesso è il turno di uno degli altri locali “storici”, ovvero il “Clipper”.

Dopo un periodo durante il quale erano circolate voci circa una possibile riapertura del cocktail bar, in questi giorni è arrivata la conferma della chiusura definitiva, con lo smantellamento dei locali.

Entro l’estate il “Clipper” cambierà pelle: a breve, infatti, cominceranno i lavori di ristrutturazione necessari per l’apertura di un ristorante gestito dai titolari del “Caffè Moroni”.

Identica sorte per gli spazi attigui, ovvero quelli del “Caffè Victoria”, che a breve torneranno ad illuminarsi proprio nella veste di ristorante. A gestirlo saranno sempre imprenditori locali oggi già a attivi nella zona di Finalborgo.

E’ così un po’ più povera l’offerta di divertimento notturno di Finale. In via San Pietro sopravvive solo il “Bikini”, mentre i locali più “in voga” per il divertimento del dopo cena o il rito dell’aperitivo si trovano tutti nella zona della centralissima piazza Vittorio Emanuele II, che da quando è stata trasformata da parcheggio ad open-space lontano da smog e rumore è diventata cuore della movida finalese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.