IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Costa Crociere, il ministro Lupi: “Non accetteremo delocalizzazioni”

Liguria. “Ho convocato per venerdì i vertici di Costa Crociere e ricorderemo a loro e al gruppo Carnival i vantaggi che l’Italia offre e quelli che loro possono dare al Paese: non accetteremo delocalizzazioni che spostano sede e lavoro mantenendo i vantaggi del sistema Paese”. Queste le parole del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Maurizio Lupi, a margine degli Stati generali dei porti e della logistica.

La riunione, convocata per il prossimo 13 febbraio alle ore 11 presso la sede del ministero, dovrà affrontare le problematiche relative all’eventuale trasferimento di alcune attività (e relativo personale) di Costa Crociere da Genova ad Amburgo.

All’incontro parteciperanno il ceo di Costa Crociere Michael Thamm; il presidente della Regione Liguria Claudio Burlando; il sindaco di Genova Marco Doria e il presidente dell’Autorità portuale di Genova Luigi Merlo. E’ stato invitato anche il ministro della Difesa, Roberta Pinotti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.