IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cantieri Rodriquez: rassicurazioni per i lavoratori, resta incognita sui tempi di riqualificazione

Pietra L. Incontro positivo, anche se rimane l’incertezza sulle tempistiche, per la vertenza dei cantieri Rodriquez di Pietra Ligure che si è svolto questa mattina all’Unione Industriali di Savona, alla presenza di azienda, sindacati e del sindaco pietrese Dario Valeriani.

Primo punto al centro della discussione il proseguimento dei cantieri scuola-lavoro per i 9 lavoratori dei cantieri, affiancati alla proroga della cassa integrazione ancora per tutto il 2015. Questo, naturalmente, in attesa che partano già entro l’anno le opere di riqualificazione dell’area e assicurando l’inserimento delle maestranze nelle aziende che andranno ad intervenire per il restyling della zona cantieristica.

Propri i lavori nelle aree hanno focalizzato poi il vertice presso gli Industriali savonesi: entro pochi giorni dovrebbe essere completata la bonifica dell’amianto, dando il via alla fase della demolizione (si sta valutando se procedere con esplosivo o con metodo tradizionale), successivamente potranno partire le gare di appalto di Pietra Ligure srl (controllata da Intermarine) per le opere di riqualificazione: i bandi sono previsti per giugno-luglio. Qui, però, i tempi potrebbero allungarsi e non solo per l’arrivo della stagione estiva. Infatti, si dovrà attendere un esame di Arpal sui terreni prima di procedere con il restyling delle aree, una perizia che potrebbe essere pronta in 3-4 mesi.

“C’è un impegno formale da parte dell’azienda di assorbire i lavoratori nelle aziende che andranno a lavorare sulle aree, così come c’è la garanzia del Comune che la prima opera sarà il nuovo polo nautico previsto dal progetto. Elementi senz’altro positivi” dichiara il segretario provinciale della Fiom-Cgil Andrea Pasa.

“Certo, alcune tempistiche preoccupano ancora, con il rischio che anche nel 2015 non si veda l’inizio vero dei lavori. Resta comunque il dato che, finalmente, dopo 8 anni, sulla vertenza dei lavoratori Rodriquez e sulle nuove prospettive occupazionali si veda un po’ di luce. Ora chiederemo per il mese di marzo un incontro con la Regione per la verifica degli accordi” conclude Pasa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.