Calcio, Eccellenza: Massimiliano Natrella entra a far parte dello staff tecnico del Quiliano - IVG.it
Affianca monte

Calcio, Eccellenza: Massimiliano Natrella entra a far parte dello staff tecnico del Quiliano

Massimiliano Natrella

Quiliano. E’ sempre il Quiliano, questa settimana, a catalizzare l’attenzione degli sportivi. La società savonese ha deciso di non lasciare nulla di intentato per cercare di risollevarsi da una situazione di classifica alquanto pericolosa, ivi compreso il potenziamento del ramo tecnico.

Ed ecco la notizia: pescato nel mazzo delle carte quanto di meglio fosse disponibile, Massimiliano Natrella!

L’ex attaccante di Savona, Varazze, Quiliano, Bragno, Veloce e Albissola entra, dunque, a far parte dello staff del Quliano, andando ad affiancare, nelle vesti di collaboratore tecnico, il neo trainer Fabrizio Monte.

In passato, Natrella ha ricoperto incarichi dirigenziali, quali direttore sportivo dell’Albissola (5 anni), dopo un anno di responsabilità del settore giovanile della stessa società.

“E’ una sfida inedita e importante – ci dice – perché dalla scrivania passo direttamente sul campo; cercherò di dare una mano al mister, che ha deciso di coinvolgermi in questa avventura, dalla quale contiamo di uscirne con la salvezza del Quiliano”.

L’obiettivo non è dei più facili…

“Sono d’accordo; ho accettato l’incarico, dopo aver parlato a quattro occhi con Monte e sono uscito dal confronto convinto di aver fatto la scelta giusta, metterò a disposizione del Quiliano entusiasmo, passione e quel po’ di esperienza maturata in tanti anni di battaglie calcistiche”.

Dopo aver partecipato al primo allenamento dove pensi si debba porre particolare attenzione?

“Sicuramente sul piano psicologico; la squadra è reduce da un filotto di risultati negativi, che ne hanno intaccato il morale, per cui il primo obiettivo è quello di cercare di accrescere l’autostima di un gruppo, che nell’arco del campionato ha avuto momenti di bel gioco ed ha ottenuto alcuni risultati importanti, dimostrando di avere le capacità intrinseche per battersi alla pari con tutti”.

Domenica arriva il Magra Azzurri…

“Sarà un test molto difficile, quasi proibitivo, ma sputeremo l’anima pur di centrare un risultato che possa dare il là a un finale di stagione ricco di risultati positivi”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.