Ranghi ridotti

Basket, Serie C regionale: il Vado cede di 9 lunghezze all’Ardita Juventusrisultati

Vado Vs Aurora Chiavari
Foto d'archivio

Vado Ligure. Perde una buona occasione la Pallacanestro Vado per compiere un passo avanti significativo in classific.

Ospiti dell’Ardita Juventus, i biancorossi partono poco concentrati, in particolare in difesa (48 punti concessi nella prima metà di gara), e, nonostante diversi tentativi di riavvicinamento, non danno mai l’impressione di poter portare a casa la vittoria.

A parziale scusante le assenze per infortuni di Longagna e La Rocca, cui si è aggiunta l’indisponibilità di Vigliola per motivi di lavoro: pertanto coach Dagliano ha dovuto schierare cinque giocatori su dieci Under 17, che hanno dato comunque un buon contributo.

I genovesi sorprendono Vado non schierando in quintetto i lunghi Ferrari e Carpenè; la squadra ospite però non ne approfitta, affidandosi troppo al tiro da fuori, mentre in difesa lascia ampio spazio alle iniziative locali.

L’Ardita si porta così in vantaggio e solo due triple di Cavallaro e De Marzi negli ultimi 30 secondi consentono ai vadesi di chiudere il primo quarto in parità. In apertura di seconda frazione un canestro di Cerisola dà l’unico vantaggio agli ospiti, poi i genovesi riprendono il comando delle operazioni.

Dopo l’intervallo i vadesi aumentano l’intensità difensiva, ma nonostante i canestri di Cacace e De Marzi il distacco tra le squadre oscilla tra i 4 e i 10 punti. Ancora a 3 minuti dalla fine Vado è sotto di 4, ma non trova la forza e la lucidità per ribaltare il risultato. Pertanto l’Ardita conduce in porto una meritata vittoria.

Nel prossimo turno, sabato 21 febbraio alle ore 20,45, arriverà nel Pallone geodetico di Vado la capolista Sarzana.

Il tabellino:
Ardita Juventus – Pallacanestro Vado 82-73
(Parziali: 20-20; 48-42; 66-62)
Ardita Juventus: Manica 10, Negrini 11, Morabito, Pietronave 22, Ceccarelli 4, Morandi 6, Cornaglia 2, Rovati 3, Ferrari 19, Carpenè 5. All. Chiesa.
Pallacanestro Vado: De Marzi 18, Vallefuoco 10, Cerisola 8, Cavallaro 11, Odetto 2, Cacace 18, Collina 4, Crea, Chiapella 2, Mazzucchelli 2. All. Dagliano.
Arbitri: Metti (Genova) e Pintus (Rapallo).

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.