Arti marziali: l'anno sportivo di Wakam è iniziato con nuove positive esperienze - IVG.it
Sport

Arti marziali: l’anno sportivo di Wakam è iniziato con nuove positive esperienze

Noli. Il 2015 sportivo di Wakam è partito bene. Ieri, domenica 8 febbraio, a Diano Marina, si è svolta la seconda edizione del “Trofeo degli Aranci”, gara interregionale di karate che ha visto riunirsi nel palazzetto di Diano Castello, sotto gli stendardi Fijlkam, circa 150 atleti. Il trofeo era riservato alle classi Esordienti A (12-13 anni), Esordienti B (14-15 anni) e Cadetti (16-17 anni), per entrambe le specialità: kumite (combattimento) e kata (forme).

Wakam ha partecipato nella specialità kata con tre piazzamenti eccezionali. Era l’esordio del team agonistico in una competizione Fijlkam (Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali). Dopo alcuni anni trascorsi sotto un’altra sigla, nel 2014, anno durante il quale l’obiettivo era compiere un salto qualitativo sia in ambito organizzativo che tecnico, Wakam aveva deciso di affiliarsi alla federazione nazionale ufficiale (ovvero l’unica riconosciuta dal Coni), con la convinzione di aver raggiunto la maturità sufficiente per compiere questo passo.

Davide Nizza, direttore tecnico e presidente, provenendo da questa realtà federale e sportiva, conosceva bene il livello delle gare, la richiesta prestazionale che la Fijlkam impone a tecnici ed atleti, e il fitto calendario di appuntamenti sportivi e formativi. “La scelta è avvenuta in un momento in cui il gruppo Wakam si è sentito forte e solido e tutto sommato – spiega Nizza -, senza grandi pretese ma con obiettivi e volontà elevati, sembra essere stata un’ottima scelta”.

“Abbiamo testato le nostre forze – prosegue – nell’ottima gara del 2° ‘Torneo dei Gonzaga’, sotto la sigla Csi (Centro Sportivo Italiano, ente convenzionato con la Fijlkam) che si è svolto a Marmirolo il 25 gennaio 2015. Abbiamo partecipato nella specialità kata, conquistando l’oro con Elisa Rosselli nella categoria Esordienti e l’argento con Filippo Falco nella categoria Cadetti”.

L’esordio in Fijlkam, come già accennato, è avvenuto ieri, con il 2° “Trofeo degli Aranci”. “Abbiamo partecipato con entusiasmo – afferma Nizza -, ma con la consapevolezza di dover fare esperienza: federazione nuova, regolamento nuovo, avversari nuovi. Un ulteriore test per il nostro gruppo, per il nostro affiatamento e per la qualità tecnica sulla quale stiamo lavorando da molto tempo. Bisogna ammettere che, per essere un esordio ci ha riservato delle sorprese”.

“La competizione è scivolata via senza intoppi, regolare e serena. La qualità sportiva degli atleti presenti, come previsto, è stata elevata – racconta Nizza -. I risultati per il nostro gruppo sono stati fantastici: oro per Anna Cerveno, specialità Kata, classe Esordienti A (12-13 anni) femminile; oro per Andrea Molinatto, specialità Kata, classe Esordienti A (12-13 anni) maschile; bronzo per Elisa Rosselli, specialità Kata, nella piuttosto combattuta classe Esordienti B (14-15 anni) femminile. Risultati che riempiono di gioia e inducono a credere di aver intrapreso la via giusta, sia all’interno dell’associazione sia per la federazione della quale abbiamo deciso di far parte”.

“I prossimi appuntamenti saranno sempre più interessanti e ambiziosi, lungo tutto l’arco del 2015 – aggiunge il presidente -. Andremo avanti e lavoreremo sodo, senza dimenticare che, benché ne abbiamo fatto uno sport, stiamo seguendo la via di un’arte marziale i cui contenuti vanno ben oltre la difesa personale o il combattimento fine a se stesso. Si tratta di formazione del carattere, della personalità, della conoscenza di se stessi e della definizione della propria identità: tutti denominatori di coloro che cercano di essere persone migliori e di aver cura di sé e della propria salute psico-fisica. E su questo ultimo punto si potrebbe parlare del progetto ‘Hoken’ per adulti, esclusiva di Wakam…”.

“Se volete saperne di più, ci sono due modi – conclude Nizza -: il più bello è venire a trovarci a Noli, presso la palestra delle scuole medie in piazza Aldo Moro (ci siamo tutte le sere), l’altro è visitare www.wa-kam.it”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.