IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alluvione, prorogato fino al 27 febbraio il bando per i rimborsi alle aziende danneggiate

Genova. E’ stato prorogato fino al 27 febbraio il bando per rimborsare le aziende che hanno subito danni nell’alluvione dello scorso novembre.

Lo ha comunicato oggi l’assessore regionale allo sviluppo economico Renzo Guccinelli, lanciando contestualmente un appello alle aziende danneggiate affinché presentino la domanda di finanziamento.

Fino ad oggi ammontano a 11,7 milioni i finanziamenti già erogati a mille e 132 imprese danneggiate dall’alluvione dell’ottobre scorso che hanno subito danni sotto i 40 mila euro e hanno presentato domanda di rimborso per il bando da 20 milioni di euro.

In corso di istruttoria invece le pratiche per le domande di rimborso per il bando da 24 milioni di euro rivolto alle aziende che hanno subito danni sopra i 40 mila euro.

Dai calcoli effettuati dagli uffici ammonterebbero a circa duemila e 600 le domande totali da parte delle aziende danneggiate nelle alluvioni di ottobre e novembre dell’anno scorso che potranno accedere ad una somma complessiva di 55 milioni di euro e avere in media 12 mila euro di rimborso. Una cifra il cui ammontare può variare sulla base della percentuale di accesso ai finanziamenti: del 60 per cento per chi è stato colpito da una alluvione e dell’80 per cento per chi ha subito più eventi.

“A questo punto visto l’importante lavoro svolto dalla camera di commercio di Genova e da Filse – specifica Guccinelli – vorrei lanciare un appello a tutte le imprese interessate affinchè partecipino a questo terzo bando presentando alla Camera di Commercio, come previsto, non solo il modello E, ma anche la richiesta di finanziamento”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.