Ad Alassio é battaglia sulle ringhiere del molo Bestoso - IVG.it
Da rifare!

Ad Alassio é battaglia sulle ringhiere del molo Bestoso

Sono arrugginite e corrose dall'acqua di mare e vanno sostituite: i lavori ripartiranno a breve

Alassio. Le ringhiere del molo Mario Bestoso? Arrugginite. E tra il Comune e l’impresa che le ha installate é battaglia legale. Sono corrose dall’acqua di mare e dalla pioggia e quindi vanno sostituite.

La perizia consegnata dai consulenti del tribunale di Savona é chiarissima: il materiale utilizzato per la loro installazione che risale all’estate scorsa non sarebbe idoneo. I legali dell’impresa incaricata dal Comune di Alassio non sono d’accordo sulle risultanze della relazione depositata in questi giorni. O meglio sarebbero contestate le responsabilità dell’azienda, che si sarebbbe limitata a consegnare strutture e materiali in base agli ordinativi.

Ma un fatto é certo: le ringhiere sono arrugginite e dovranno essere sostituite. E su questo punto anche l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Enzo Canepa non sembra intenzionata a fare marcia indietro. I lavori di allestimento del pontile alassino nel frattempo riprendono. Superate le ultime difficoltá burocratiche partiranno nei prossimi giorni e anche a Pasqua, nonostante il cantiere, il molo resterá comunque fruibile a turisti e residenti almeno queste sono le intenzioni dell’amministrazione comunale.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.