IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Vado le pratiche di edilizia e attività produttive si presentano via web: attivi due sportelli digitali

Più informazioni su

Vado Ligure diventa un Comune sempre più digitale. Ieri mattina, nella sala consiliare del Comune, l’amministrazione, i tecnici e la ditta Technical Design S.r.l. hanno infatti spiegato ai cittadini il funzionamento dei nuovi sportelli digitali per la presentazione telematica delle pratiche legate all’edilizia privata (SUE, Sportello Unico Edilizia) e alle attività produttive (SUAP, Sportello Unico Attività Produttive).

Grazie a questi due strumenti innovativi, tutta la documentazione che fino a poco tempo fa doveva essere prodotta in formato cartaceo e in più copie presso gli uffici pubblici, adesso si può trasmettere comodamente da casa, evitando code e perdite di tempo. Pensati per rendere più semplici e veloci le relazioni tra le imprese, i professionisti, i cittadini e la pubblica amministrazione gli sportelli digitali sono diventati legge nel settembre del 2010 (D.P.R. n. 160) e realtà per moltissimi Comuni nel corso degli ultimi quattro anni.

L’azienda che si è occupata delle digitalizzazione degli sportelli a Vado ha già fatto lo stesso in più di cinquecento comuni: “Giornate di formazione come questa sono indispensabili per spiegare che cosa sono gli sportelli digitali, a cosa servono e come vanno usati – spiega Marco Martini, di Technical Design -. Si tratta di procedure alla portata di tutti e nell’interesse di ciascuno: permettono al cittadino di ricevere risposte dall’amministrazione pubblica in tempi brevi, all’ufficio tecnico di ricevere sempre e solo dati certi e completi attraverso la compilazione guidata delle pratiche ed evitano al professionista di dover fare i salti mortali per presentare la documentazione di persona in orario d’ufficio. Ultimo, ma non per importanza, viene l’ambiente: con gli sportelli digitali, la riduzione della carta negli archivi è diventata un obiettivo concreto”.

Ad assistere alla dimostrazione pratica e gratuita, un pubblico composto principalmente da professionisti: architetti, ingegneri e geometri intervenuti per fugare ogni dubbio sulle pratiche legate all’edilizia residenziale e produttiva ed esponenti dei mondi del commercio, dell’artigianato e dei servizi, interessati a conoscere il SUAP. L’appuntamento ha segnato un’altra tappa importante nel cammino del Comune di Vado Ligure verso l’efficienza, la semplificazione e la dematerializzazione dei procedimenti amministrativi: un percorso iniziato oltre dieci anni fa, sempre con il supporto di Technical Design S.r.l.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.