Un successo la Fiera del Vino ad Andora: "Abbiamo dato spazio a tutti i prodotti della Val Merula" - IVG.it
Economia

Un successo la Fiera del Vino ad Andora: “Abbiamo dato spazio a tutti i prodotti della Val Merula” fotogallery

Andora. E’ stato un successo, in termini di affluenza, la XVIII edizione della Fiera del Vino, che oggi dalle 10 alle 19 in località Molino Nuovo di Andora ha visto protagoniste le eccellenze tipiche della Val Merula, della Liguria e del nord Italia. Un percorso di degustazioni e vendita di vini, prodotti tipici, eccellenze alimentari quali olio extravergine d’oliva, prodotti sott’olio, salse e formaggi, organizzato quest’anno dalla Cooperativa Ortofrutticola Andorese in collaborazione con il Comune di Andora.

La tradizionale fiera, che propone anche idee regalo natalizie di realizzazione artigianale, quest’anno si è saldata ancor più alle tradizioni locali. In una coinvolgente atmosfera natalizia proponeva una fattoria degli animali a cura di Cavallo George, con battesimo della sella per i bambini, e la mostra “Sfumature d’autunno” con le creazioni artistiche fatte con i fiori freschi, realizzate da specialiste del settore, pluripremiate a livello internazionale, dell’associazione “Amici dei fiori” di Andora.

“Il Natale andorese sarà ricco di eventi e manifestazioni – ha ricordato il sindaco Mauro Demichelis – Abbiamo iniziato ieri con 1500 persone, i ragazzi delle scuole sotto l’albero, e oggi inauguriamo finalmente questa Fiera del Vino con un po’ di sole. C’è un bell’afflusso di gente, fortunatamente il tempo ci ha aiutato”.

“Ci abbiamo messo la faccia – ha rimarcato Giovanni Puppo, presidente della Cooperativa Ortoflorofrutticola Andorese – e non solo, anche le braccia, perché l’abbiamo organizzata noi. Certo non da zero, siamo partiti da quello che era stato fatto gli altri anni; però abbiamo dovuto reinventarci un po’ tutto. Sono contento perché siamo riusciti a dare spazio e visibilità a tutti i prodotti della valle, con il nostro marchio Val Merula. Molti produttori sono intervenuti con entusiasmo. Sperando di poter continuare con il bel tempo e con l’afflusso che c’è adesso, i risultati ci saranno sicuramente”.

Indispensabile il supporto della Pro Loco. “I progetti sono molti – ha spiegato la presidente Anna Bianco – in primis il farci conoscere e collaborare con tutte le associazioni che già stanno lavorando molto bene in Andora. Noi al momento siamo un aiuto, ma metteremo a calendario due o tre manifestazioni nostre, che scoprirete presto. Oggi ci presentiamo qui con un allestimento caratteristico, che vuole racchiudere tutta la vallata in 3 metri quadrati”.

La Fiera del Vino ha assegnato anche il rinomato premio “DegustAndora” a cura della FISAR (Federazione Italiana Sommelier Albergatori e Ristoratori), giunto alla XV edizione. Si tratta di un concorso per vini suddivisi in categorie: bianchi, rossi, vini da dessert e passiti. Nell’area della Fiera si è poi svolta anche un’edizione speciale del Mercatino del contadino, con i prodotti a KM zero della aziende agricole della piana di Andora.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.