Tasse alluvionati, Beppe Grillo: "Si finanzia il gioco d'azzardo ma non si aiuta la gente che ha subito danni" - IVG.it
Politica

Tasse alluvionati, Beppe Grillo: “Si finanzia il gioco d’azzardo ma non si aiuta la gente che ha subito danni”

beppe grillo

Liguria. “Abbiamo chiesto di bloccare questa cosa vergognosa di far pagare le tasse a chi ha avuto danni dalle alluvioni perché altrimenti si tratta di mettere in mano ad Equitalia la gente che ha avuto dei disastri. Abbiamo presentato un progetto con le coperture economiche, mentre il Governo “preferisce finanziare il gioco d’azzardo, piuttosto che salvare le persone che hanno avuto un danno simile”.

Queste le parole del leader del movimento 5 stelle Beppe Grillo al termine dell’incontro con il prefetto Fiamma Spesa per presentare un pacchetto di misure urgenti destinato agli alluvionati. “Questo non è uno stato di democrazia, è diventato un’altra cosa. Il Prefetto rappresenta un’istituzione mediante la quale non può permettersi di dare pareri personali – ha aggiunto Grillo – prevedo che rimarrà tutto così”.

“Il Pd ha presentato un ordine del giorno che non serve, ci vuole un decreto per posticipare di sei mesi queste tasse. Qui non siamo più in democrazia – ha ripetuto Grillo, che era accompagnato tra tre deputati liguri del movimento e dal capogruppo in consiglio comunale – mettono in mano questa gente ad una società che si chiama Equitalia che noi vogliamo chiudere”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.