Presepi, concerti, mostre e mercatini: gli appuntamenti di Natale e Santo Stefano - IVG.it

Presepi, concerti, mostre e mercatini: gli appuntamenti di Natale e Santo Stefanoevento

A Savona e nei paesi della provincia i giorni di Natale e Santo Stefano propongono tanti eventi all’insegna della tradizione. Musiche e canti natalizi, dolci e cioccolata calda, oltre ai presepi viventi nella serata della vigilia e quelli caratteristici realizzati a mano.

Partiamo dai presepi viventi. A Segno, frazione di Vado Ligure, si può ammirare il tradizionale presepe vivente “ù Bambin de cent’anni fà”, ambientato agli inizi del 1900, che vuole riproporre i mestieri e i costumi di inizio secolo, attraverso uno squarcio di vita quotidiana del tempo. A partire dalle ore 20 e fino alla mezzanotte circa la piccola frazione, con il calare della sera, cambia veste e si trasforma in un antico borgo. Alla mezzanotte, nella chiesa parrocchiale di San Maurizio verrà celebrata la Messa di Natale.

Ad Andora il presepe vivente sarà allestito sul sagrato della parrocchia di San Giovanni dalle 19 di oggi.

Ultima serata con il presepe vivente di Roccavignale. Tra taverne e spettacoli, ci saranno decine di figuranti. A cornice, le ballerine di Atmosfera Danza, gli sputafuoco e Anbar, la danzatrice del ventre; con loro le affascinanti proiezioni di Lino Genzano, i Trottolai di Roccavignale e gli artigiani del posto per riscoprire gli antichi mestieri e accompagnare, insieme ai personaggi della sacra rappresentazione, le centinaia di visitatori in un suggestivo salto nel tempo.

A Feglino il presepe vivente si animerà alle ore 21. Per le visite, partenza alle ore 21 presso la piazza del Municipio a Feglino con gruppi formati da 20/30 persone; durata del percorso 30/40 minuti circa. Visita gratuita e banchetti per un piccolo ristoro.

A Borgio i volontari dell’AIB Protezione Civile invitano a visitare il 13° Presepe AIB allestito presso la sede dell’associazione, con una superficie di ben 15 metri quadri e con effetti speciali e statuine in movimento. Fino all’11 gennaio, il presepe è visitabile tutti i giorni dalle 10 alle 12,30 e dalle 15 alle 19. La Confraternita di Santo Stefano insieme ai volontari della parrocchia di San Pietro ha invece allestito il tradizionale presepe nella chiesa di San Pietro, mentre nel cortile della chiesa del Redentore troviamo il presepe realizzato con sagome in legno.

A Verezzi, i volontari dell’Associazione Vivere Verezzi hanno allestito in piazza Sant’Agostino il tradizionale Presepe con statue a grandezza naturale, visitabile fino al 15 gennaio insieme alla mostra dedicata all’attività contadina allestita presso i locali di via del Salto.

La Parrocchiale di San Bartolomeo in Gorra, frazione di Finale, inaugurerà questa sera il presepe con i bambini del catechismo e i più piccini che deporranno il bambinello nella magiatoia. Il bel presepe dal caratteristico paesaggio ligure con statuine tradizionali e a meccanismo sarà visitabile alle 18 tutte le sere 31 compreso, mentre la domenica e nelle solennità anche alle 10,30.

A Laigueglia veglia di Natale presso san Matteo, “con i pastori attendiamo Gesù”. Al termine della Messa di mezzanotte cioccolata calda presso la pizzeria Pacan.

Sempre a Laigueglia c’è la mostra di presepi organizzata dalla parrocchia di San Matteo con la Confraternita di Santa Maria Maddalena presso l’oratorio. Visitabile tutti i giorni, dal 25 dicembre al 6 gennaio, dalle ore 10 alle 12 e dalle 15,30 alle 18,30. Presepe artistico anche nel santuario di Nostra Signora delle Penne, visitabile dalle ore 14,30 alle 16,30.

A Pietra Ligure si può visitare il presepe dell’Oratorio dell’Annunziata al mattino dalle ore 9 alle 12 ed al pomeriggio dalle ore 15 alle 19.

A Loano si possono ammirare i numerosi i presepi che fanno rivivere la sacra rappresentazione della Natività. Parrocchie, cappelle e oratori ospitano quadri tridimensionali della nascita di Gesù, in ambientazioni originali e suggestive, realizzati da abili e appassionati artisti-artigiani. Ecco le tappe per una visita ai tanti presepi: parrocchia di San Giovanni Battista in piazza Italia; oratorio N.S. del SS. Rosario (Turchini), in piazza Italia; parrocchia Santa Maria Immacolata in via dei Gazzi; oratorio di San Giovanni Battista (Bianchi) in via Boragine; parrocchia di Sant’Agostino e Santa Rita in via Sant’Agostino; parrocchia di San Pio X in via Bergamo.

Nell’oratorio di San Michele, in via Ferrari a Celle Ligure, c’è la mostra I Presepi di San Michele, con i presepi allestiti dalle frazioni di Celle, dalle associazioni e dall’oratorio stesso. Fino al 6 gennaio la mostra sarà visitabile tutti i giorni dalle 15 alle 19.

A Varazze, nel periodo delle festività è possibile visitare il presepe che i Confratelli hanno allestito nella chiesa di San Rocco nella frazione di Castagnabuona.

A Loano, nel mercatino nei Giardini San Josemaria Escrivà, avvolti da una straordinaria scenografia da favola si potranno gustare frittelle di Natale, mele glassate e combattere il freddo con il caldo vin brulé. I bambini potranno imbucare le loro letterine nella casetta di Babbo Natale e giocare con l’elfo truccabimbi. Il mercatino, che aprirà dalle ore 15,30 alle 19, proseguirà fino al 6 gennaio, tutti i giorni, escluso il 25 dicembre.

Ad Albenga, presso il Museo Diocesano è allestita la mostra “Don Luigi Morelati: sacerdote, uomo, artista. Mostra retrospettiva dei suoi dipinti”. La mostra natalizia di quest’anno è dedicata alle opere pittoriche di Don Luigi Morelati, storico parroco di Cristo Re ad Imperia. L’esposizione vuol mettere in luce il talento artistico di Don Luigi e la sensibilità che trovava libero sfogo nelle sue creazioni, animate da una forte potenza espressiva.

Giunta alla sesta edizione, c’è la tradizionale mostra natalizia “Natale Sottovetro” del Museo di Altare, dedicata quest’anno al vetro ed alla ceramica. Si può visitare dal martedì alla domenica dalle ore 14 alle 18.

Veniamo alla giornata di Santo Stefano.

Ad Andora, alle ore 21, presso la chiesa Cuore Immacolato di Maria di Andora, si svolgerà il concerto di santo Stefano del coro Deo Gloria, espressione dell’Istituto Diocesano di Musica Sacra diretto dall’arciprete di Laigueglia, don Danilo Galliani, con il maestro Gianluca Ascheri al pianoforte.

“Natale o vegne un-a votta all’anno!” è il nuovo spettacolo natalizio che vede l’incontro sul palco dell’attore genovese Mauro Pirovano insieme al gruppo dei Liguriani. Andrà in scena a Vado Ligure alle ore 21 nella chiesa arcipresbiterale di San Giovanni Battista, ad ingresso libero.

Ad Alassio “Arte in Piazza” in piazza Airaldi e Durante, dalle ore 10 alle ore 19,30. A Laigueglia mercatino dell’artigianato nel centro storico a cura dell’Associazione Commerciale Mare e Mestieri.

Animazioni dedicate ai bambini sotto il grande albero di Natale di Andora, dalle ore 15, con “Viaggio nel mondo di Natale” con i folletti di Babbo Natale e le animazioni curate dal “Mondo di Alice”. Anche a Laigueglia spazio ai bambini con i laboratori didattici dalle ore 15 alle 18 in piazza Cavour.

A Savona, dalle alture di Naso di Gatto, osservazione della cometa Lovejoy 2014/Q2 con l’Associazione Astrofili Orione.

A Celle Ligure si svolge il “Triathlon di Natale”, evento di atletica leggera allo stadio Olmo con sfide di corse, salti e lanci.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.