IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Niente mercatino dell’Immacolata a Noli: “Gli espositori rifiutano di venire, hanno paura dell’allerta meteo”

Noli. “In occasione del Ponte dell’Immacolata, l’amministrazione comunale nolese avrebbe voluto offrire ai suoi cittadini e ai graditi ospiti, un Mercatino in spirito natalizio… purtroppo la Ditta incaricata ha dato forfait proprio un giorno prima”. A raccontare la vicenda, dai contorni della beffa, è il Comune di Noli attraverso la propria pagina Facebook ufficiale.

Il 6, 7 e 8 dicembre, infatti, a Noli si sarebbe dovuto tenere un mercatino a tema natalizio. L’annullamento dell’ultimo minuto, a quanto pare, non è però legato a carenze logistiche o a scarsa organizzazione, quando alla storia recente della nostra provincia, che a novembre è stata più volte flagellata dal maltempo. Per lunedì infatti è attesa una nuova perturbazione, e così il mercatino non si farà.

Non si tratta, però, di un “eccesso di precauzione” da parte del comune, ma di un vero e proprio “fuggi fuggi” degli espositori. A prescindere dal fatto che le condizioni meteo quel giorno impediscano davvero lo svolgimento del mercato o meno, infatti, questi hanno deciso a priori di non mettersi in viaggio, proprio sulla scorta di quanto accaduto nell’ultimo mese.

La lettera con la quale l’azienda spiega il forfait è chiara: “Le aziende che collaborano con noi da tutta Italia, dopo aver appreso le notizie dai mass media che annunciavano che questo fine settimana su alcune regioni d’Italia, e in Liguria, soprattutto in zona Genova, ci sarebbe stato ancora lo stato d’allerta, hanno ritenuto di non rischiare la propria merce sicuri che con un tempo negativo i turisti, anche più vicini, da Lombardia e Piemonte, di certo non si sarebbero messi in viaggio e loro si sarebbero trovati ad affrontare spese ingenti, dato che partono tutti da lontano”.

Oltre al danno, dunque, la beffa: gli strascichi dell’alluvione del 15 novembre, che tanto disagio hanno portato alla città di Noli (nella foto uno dei tanti scenari terribili di quel giorno), arrivano indirettamente anche a privarla del mercatino tanto atteso. Il comune, però, è corso prontamente ai ripari: “Abbiamo comunque cercato di accontentare i più piccoli – spiegano – in Piazza Ronco oggi, domani e lunedì saranno presenti due gonfiabili, truccabimbi, clown, palloncini e animazioni varie”.

Per i più grandi, invece, da Sant’Anna mercatino dell’Associazione Amici d’Europa e banchetti dei Commercianti per le vie del Borgo. Domani sotto alla Loggia della Repubblica il tradizionale mercatino dell’Artigianato. Alla faccia dell’allerta.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.