Elezioni, cronaca e addio grandi eventi: le news più lette di Ivg.it da aprile a giugno 2014 - IVG.it
Cronaca

Elezioni, cronaca e addio grandi eventi: le news più lette di Ivg.it da aprile a giugno 2014

Savona. Prosegue il viaggio di Ivg.it per rivivere mese per mese, i fatti più importanti del 2014. Dopo aver ricordato i primi tre mesi di quest’anno ecco le news che hanno caratterizzato i mesi di aprile, maggio e giugno.

Dallo scandalo degli abusi a Vada Sabatia, al suicidio di Paolo Bolia, fino ad una lunga serie di gravissimi incidenti stradali: questo in sintesi il mese di Aprile 2014. La notizia più letta è stata però la forte scossa di terremoto, magnitudo 5.0, con epicentro in Francia, ma avvertita in tutto il savonese nella notte del 7 aprile

Pochi giorni dopo, l’11 aprile, la Guardia di Finanza con un blitz alla casa di cura Vada Sabatia rivela uno scenario impensabile di maltrattamenti e sevizie, mostrando con dei video come venivano trattati i pazienti anziani e disabili da parte di alcuni dipendenti della cooperativa Segesta.

Il suicidio di Paolo Bolia, lascia tutti senza parole, ma bastano pochi giorni per capire che dietro la scelta del ragioniere capo dei comuni di Calice e Tovo si cela un buco milionario ai danni delle casse comunali, in una vicenda che ad oggi non è ancora del tutto chiarita.

In due incidenti sulle strade della Val Bormida perdono la vita due motociclisti, il primo a Dego, il secondo dopo una settimana di agonia al Santa Corona, fatale per Luca Calderan lo schianto sulle alture di Maschio a Savona.

C’è spazio anche ad una notizia leggera tra le più cliccate del mese di aprile: l’ironia della rete si scatena contro un “pilota della domenica” che a bordo della sua Maserati si è schiantato sulle curve della A6 dopo una serie di sorpassi avventati.

Maggio. E’ il mese delle elezioni e dello storico record di visitatori in un solo giorno per Ivg.it, 122 mila lettori in sole 24 ore.

Politica a parte la notizia più letta è stata la vicenda di Simona Tatti, arrestata in aeroporto in Perù con 6 kg di droga nella valigia.

Ancora sangue sulle strade savonesi e nella cronaca nera di Ivg.it: la morte di Bruno de Souza a bordo della moto appena comprata lascia sgomento l’intera cittadina di Borgio Verezzi. Ad Albisola Superiore, la notte prima delle elezioni il figlio sedicenne del sindaco Franco Orsi rimane coinvolto in un gravissimo incidente stradale.

Tantissimi click anche per il crollo e la tragedia di via Mignone a Savona

Giugno. L’estate non inizia sotto i buoni auspici e a farne le spese sono i grandi eventi e così vengono annunciati uno dopo l’altro i forfait di Balla coi Cinghiali, Gunbi e poche settimane dopo anche Miss Muretto.

Alba Varsisto viene massacrata di botte e uccisa dal compagno che poi esce tranquillamente di casa e quando rientra allerta il 118 dicendo “la mia compagna non sta bene”.

A Savona Stefano Di Bartolo viene trovato morto nella sua abitazione: l’esame autoptico stabilì che la morte era dovuta ad una sindrome cardio respiratoria.

Tra le notizie più cliccate anche l’incursione di Ivg.it al rave party nella zona di Orco Feglino dove centinaia di ragazzi avevano allestito una vera e propria discoteca clandestina con ristoranti e pronto soccorso.

Il Malpasso sempre più location per gli spot di auto e non solo questa volta viene scelto per girare alcune scene del nuovo videogioco Forza Horizon, sulla via Aurelia Lamborghini, Ferrari e Audi si inseguono riprese da due elicotteri.

Il prossimo appuntamento con le notizie più lette del 2014 sarà con i mesi di luglio, agosto e settembre.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.