Disabili curati a domicilio, Melgrati e Rosso contro la Regione: "Le famiglie non possono più attendere" - IVG.it

Disabili curati a domicilio, Melgrati e Rosso contro la Regione: “Le famiglie non possono più attendere”

disabilità il granello amicizia bambini

Liguria. “Nemmeno il Natale riesce a indurre la Regione a ottemperare a quanto previsto per legge, in relazione al contributo dovuto a disabili gravi in condizione di dipendenza vitale che necessitano a domicilio di assistenza continuativa di carattere sociosanitario nelle 24 ore”. La denuncia arriva dal capogruppo di Forza Italia Marco Melgrati e dal vicepresidente della commissione Sanità della Regione Liguria Matteo Rosso.

“Esiste un impegno di spesa da parte della Giunta Regionale, proponente l’assessore Lorena Rambaudi, per euro 6.095.999,10 a favore di Fi.L.S.E a supporto di interventi socio-assistenziali per persone con disabilità grave e gravissima – fanno sapere i due forzisti – la delibera della Giunta Regionale 941 del 2014 stabiliva le modalità per la richiesta di questo contributo, il problema è che chi ne ha fatto richiesta da tempo ha ricevuto nel mese di dicembre dall’Asl di competenza una lettera che recita che la Direzione Generale (in particolare dell’ASL n.3), in relazione all’accesso al beneficio, in attesa di indicazioni operative da parte della Regione Liguria, ‘sospende temporaneamente’ l’iter per l’ottenimento della ‘dote di cura’ in attesa delle verifiche e valutazioni da parte del Dipartimento Salute e Servizi Sociali della Regione Liguria”.

“Crediamo – continuano Melgrati e Rosso – che le famiglie di questi disabili non possano più attendere. Già si sobbarcano l’onere della cura e assistenza a casa dei propri familiari affetti da patologie invalidanti gravi e gravissime, e in un momento di grave crisi economica non sono più in grado, se non supportati dalla ‘mano’ pubblica, di sopportare i costi di questa assistenza”.

“Con questa interrogazione chiediamo all’assessore Rambaudi quanto ci vorrà ancora per sbloccare questi fondi già a bilancio della Regione in relazione alle domande già presentate da tempo. Chiediamo all’assessore Rambaudi di sbloccare immediatamente questi fondi e permettere a questi disabili gravi e gravissimi e ai loro famigliari di passare un Santo Natale con più serenità, sapendo che possono contare su questo aiuto e non più attendere i tempi di una burocrazia che i cittadini Liguri stentano sempre di più a comprendere”, concludono il capogruppo di Forza Italia Marco Melgrati e il vicepresidente della commissione Sanità della Regione Liguria Matteo Rosso.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.