IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, C femminile: con due reti nella ripresa il Vado conquista i 3 punti a La Spezia risultati

Vado Ligure. Ieri, domenica 14 dicembre, presso il campo sportivo “D. Pierani” della Spezia, si è svolto l’incontro tra le formazioni di Spezia e Vado, valevole per il campionato regionale di Serie C. La partita ha visto le girls vadesi vittoriose per 2 reti a 0, dominando la partita per tutto l’incontro.

Il Vado prende subito il predominio del campo e cerca di sbloccare la partita nei minuti iniziali. Già al 3° dopo una bella azione Valle mette Mazzocca in condizione di battere a rete da buona posizione, ma il suo tiro è centrale, neutralizzato da Serenesi. Al 12° ancora Valle cerca di andare a segno: dopo essersi liberarta di due avversarie da destra, entra in area e vede il suo tiro respinto per ben due volte da Serenesi. Sul seguente angolo Levratto al volo trova una gran risposta ancora di Serenesi.

Lo Spezia cerca di ripartire in contropiede, ma la retroguardia vadese sorveglia bene. Al 14° si fa vedere Valeria Parodi che, ben imbeccata in area, calcia fuori da buona posizione. Al 29° bella azione di Valle sulla destra destra che mette una bella palla in mezzo, dove Mazzocca apre troppo il piattone e la palla esce di pochissimo.

Le rossoblù premono ma non riescono a trovare il vantaggio: un po’ di frenesia, Serenesi in buona giornata e un po’ di sfortuna, non permettono alle vadesi di trovare il meritato gol. Al 36° ancora Valeria Parodi da sinistra, dopo aver saltato un’avversaria, si libera in area di rigore e con un bel tiro a giro cerca di sorprendere Serenesi: la palla esce di pochissimo alla sinistra del portiere, facendo la barba all’incrocio.

Al 36° questa volta è Levratto che cerca gloria, ma il suo tiro è deviato in angolo. Parodi, al 39°, si mette ancora in mostra: questa volta si libera bene a destra, dopo aver saltato un’avversaria, cerca il tiro in diagonale e la palla esce di pochissimo. L’ultima azione del primo tempo è di Valle che, partendo da destra, si libera bene e lascia partire un bel tiro che sorvola di poco la traversa. Termina la prima frazione con il dominio delle rossoblu, ma il risultato fermo ancora sullo 0 a 0.

Il secondo tempo inizia sulla falsariga del primo, con le girls rossoblù a fare la partita e lo Spezia che cerca di pungere in contropiede. Al 3° Vignone prova da fuori, Serenesi non trattiene, ma nessuna delle vadesi riesce nel tap-in vincente. Al 4° Valle da destra mette una bella palla in mezzo, Parodi cerca di anticipare il prorpio marcatore, ma la sfera esce. Il gol sembra nell’aria e infatti, al 6°, dopo una bella azione che si sviluppa da sinistra a destra, Valeria Parodi riceve palla al centro dell’area, si gira e batte Serenesi con un bel rasoterra.

Ci si aspetta a questo punto una reazione dello Spezia, che lascia quasi sempre le proprie ripartenze a Chilosi. Proprio in un contropiede, dopo aver percorso quaranta metri palla al piede, Chilosi lascia partire un tiro da lontano che passa alto sopra la traversa. Le ospiti cercano il raddoppio; all’11° Gazzano si libera bene sulla sinistra e mette in mezzo una bella palla, dove Parodi non riesce ad arrivare per un soffio.

Al 23°, su angolo di Mazzocca, Salvo da due passi di testa manda alto; dietro di lei c’era l’accorrente Canale in ottima posizione. Una Canale non ancora al meglio ma brava nel mettere a disposizione della squadra le sue qualità. Al 33° Parodi, ben imbeccata in area di rigore da Papa, a due passi da Serenesi, trova un gran riflesso dell’estremo difensore spezzino, che mette la palla in angolo. Al 34° è Mazzocca che cerca il gol da fuori dopo un batti e ribatti, ma la palla esce di poco.

Al 41° bella azione sull’asse Palombini-Pregliasco; Palombini, dopo aver saltato un’avversaria, vede un bell’inserimento in area di rigore di Pregliasco, servita sulla corsa: il capitano calcia in diagonale, ma trova il palo a Serenesi battuta. Al 4° il Vado realizza il raddoppio dopo tanto sforzo: su angolo di Mazzocca, Pirino anticipa tutte in area di rigore e insacca.

Lo Spezia a questo punto cerca almeno un gol e prova ad attaccare con più insistenza, rimediando un angolo che Stevanin neutralizza in uscita. Sulla ripartenza vadese Pregliasco ha l’occasione per portare le reti a tre, ma la palla esce di poco.

Si chiude qui la partita. Ora la pausa festiva, durante la quale le ragazze vadesi dovranno lavorare molto sulla cattiveria sotto porta per cercare di capitalizzare maggiormente le occasioni create. In ogni caso ieri hanno raccolto 3 punti importnati per il campionato, che portano le rossoblù al primo posto in classifica a punteggio pieno dopo due giornate di campionato.

Lo Spezia allenato da Sturlese si è inizialmente schierato con Serenesi, Carassale, De Angelis, Cuffini, Paolini, Diamanti, Chilosi, Petronzi, Picco, Trenti, Mazzocchi; a disposizione Marchini, Felisi, Minopoli, Anastasi, Paita, Palagi, Viviani, Pietricola.

Il Vado condotto da Piccaro e Cerrato ha giocato con Stevanin, Papa, Pregliasco, Vignone, Salvo, Levratto (s.t. 21° Canale), Gazzano (s.t. 21° Bonifacino), Valle (s.t. 21° Pirino), Santero (s.t. 10° Palombini), Mazzocca, V. Parodi (s.t. 40° Cerruti); in panchina Ferrari, S. Parodi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.